Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/04/2020 alle ore 18:23

Attualità e Politica

03/02/2020 | 11:57

eSports e il sogno Olimpiadi: in Italia al lavoro il Comitato Promotore voluto dal Coni

facebook twitter google pinterest
esports olimpiadi

ROMA - In Italia è già operativo il Comitato Promotore eSports, creato su impulso del Coni per studiare il fenomeno e individuare le modalità per la nascita di una Federazione Sportiva. È quanto ricorda "L'Eurispes.it", il magazine dell'istituto di ricerca che nel Rapporto Italia 2020 ha dedicato spazio agli sport "su console" e alla loro crescente popolarità. «Le istituzioni sportive si stanno interessando concretamente ai videogiochi che riproducono, in forma elettronica, gli sport tradizionali come calcio, tennis, vela, ciclismo, automobilismo; prendendo, invece, le distanze dai titoli videoludici che possono indurre alla violenza o che non sono in linea con i valori olimpici», si legge. In base a questo approccio «non è difficile immaginare che, in un prossimo futuro, il fenomeno eSports si potrebbe dividere in due macroaree»: da una parte gli eSports propriamente detti, ovvero la versione elettronica degli sport, «dall’altra, tutti i videogiochi “non sportivi”». In questo modo i giocatori "esportivi" «beneficeranno di tutte le tutele e le garanzie proprie del mondo sportivo», fino all'ipotetica partecipazione alle Olimpiadi; mentre i campioni degli altri videogiochi «dovranno cercare altre forme di “istituzionalizzazione”, al di fuori del mondo sportivo tradizionale». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password