Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/09/2017 alle ore 18:08

Attualità e Politica

12/04/2017 | 16:12

Giochi, Aronica (ADM): «Nuove Vlt entro il 2019, prevista la tessera del giocatore»

facebook twitter google pinterest
giochi aronica vlt

ROMA - «Abbiamo emanato delle direttive tecniche sulle VLT che modificheranno gli apparecchi entro il 2019, in cui è prevista la possibilità di far funzionare le macchine con delle tessere identificative». Lo ha detto il vicedirettore dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Alessandro Aronica, nel corso di un'audizione sulle tematiche relative al contrasto dell'evasione fiscale in Commissione Finanze alla Camera, rispondendo a una domanda del deputato Daniele Pesco (M5S). «L'identificazione obbligatoria del giocatore è prevista sopra i 1000 euro di ticket (per il ritiro della vincita), un decreto la porterà a 500 euro», ha concluso. Il dirigente ha risposto anche a una domanda del deputato Matteo Mantero, sull'azione di controllo. «I controlli massivi che facciamo sul territorio fanno pressione sul settore, ma certamente non tutti i controlli sono al livello dell'approfondimento tecnologico della Guardia di Finanza, con la quale talvolta operiamo insieme. Quando sospettiamo una violazione sistematica, programmiamo dei controlli a campione», ha spiegato. «Il numero dei controlli è importante dal punto di vista della deterrenza, ma soprattutto per il contrasto del gioco minorile in cui abbiamo notato un incremento dei casi di violazione riscontrati».

MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password