Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/12/2018 alle ore 21:17

Attualità e Politica

16/11/2018 | 15:08

Giochi, i sindacati in piazza a Foggia: “Serve tavolo di confronto con il Ministero dello sviluppo economico”

facebook twitter google pinterest
giochi azzardo puglia biondo astro

ROMA - Aprire un tavolo di confronto con il Ministero dello sviluppo economico per tutelare i consumatori e garantire l’occupazione ai lavoratori del settore giochi. È la richiesta fatta dalle rappresentanze sindacali e dalle associazioni di settore durante l’incontro alla Prefettura di Foggia, nella giornata di mobilitazione nazionale dei 150mila lavoratori del comparto indetta dalle federazioni di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs. A Foggia e in Puglia, in particolare, gli operatori del settore chiedono una revisione della legge regionale che impone almeno 500 metri di distanza tra sale giochi e luoghi sensibili come scuole e chiese. «Siamo qui per sostenere la vertenza nazionale, con particolare attenzione alla situazione pugliese - ha spiegato Angelo Sgobbo, segretario generale Cisl-Fisascat di Foggia - La proroga di sei mesi per la sua entrata in vigore non basta, perché provocherebbe la perdita di migliaia di posti. Abbiamo chiesto al capo di Gabinetto della Prefettura un tavolo di confronto con il Ministero dello sviluppo economico, sia per garantire l’occupazione e avere leggi certe e univoche che regolino il settore, sia per tutelare il diritto alla salute». Fabio Biondo, consigliere dell’associazione Astro, ha invece sottolineato «la legalità, l’importanza del territorio e i problemi nel trasferimento delle imprese obbligate a cambiare sede. Dalla Prefettura ci hanno fatto sapere che invieranno a Roma la nostra richiesta per un tavolo di confronto», conclude. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password