Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 31/10/2020 alle ore 20:36

Attualità e Politica

19/06/2020 | 13:05

Giochi in Friuli Venezia Giulia, Sts-Fit: "Bene la proroga del distanziometro, ora al lavoro per escludere le tabaccherie dalla norma sulle distanze minime"

facebook twitter google pinterest
giochi friuli distanziometro sts tabaccherie

ROMA - Escludere le tabaccherie dal distanziometro del Friuli Venezia Giulia. È questo l'obiettivo del Sindacato Totoricevitori Sportivi all'indomani della proroga approvata dal Consiglio regionale che rinvia ad agosto 2021 la rimozione delle slot in bar e tabacchi sotto distanza. «L’offerta di gioco tramite apparecchi, già duramente provata dal lungo stop imposto dall’emergenza sanitaria e finalmente ripartita in Friuli così come in altre Regioni, non si sarebbe di certo più ripresa senza questa provvidenziale dilazione», si legge nella nota Sts-Fit. «Dall’approvazione della legge (nel 2017, ndr) che ha previsto la misura restrittiva, i nostri rappresentanti sono stati tenacemente impegnati nella ricerca di una via che portasse alla sua eliminazione, passando per una proroga che consentisse di approfondire la questione». Ora che la proroga è arrivata, conclude il sindacato, «abbiamo un ulteriore periodo per approfondire con l’amministrazione regionale tutti gli aspetti della materia, nell’auspicio di far valere anche in Friuli Venezia Giulia i motivi che giustificano l’esclusione dei tabaccai dal distanziometro», così come accaduto in Calabria e in Campania. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password