Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/03/2021 alle ore 17:00

Attualità e Politica

16/02/2021 | 14:54

Giochi, Leone (pres. Comm. Economia Piemonte): "Settore in ginocchio, prosegue il lavoro in Consiglio regionale per combattere l'illegalità"

facebook twitter pinterest
giochi leone piemonte

ROMA - I dati sulla ludopatia «non sono in grado di segnalare il sommerso, dove sembra ci sia la contrazione» del gioco «si cela il dilagare di mafia, organizzazioni a delinquere e riciclaggio di denaro». È quanto scrive il presidente della Commissione Economia della Regione Piemonte, Claudio Leone, in un intervento sulla sua pagina Facebook. Leone è intervenuto dopo il servizio del Tg5 andato in onda oggi sul lockdown delle attività del settore, in grave difficoltà dopo mesi di chiusura, e sulla manifestazione del comparto in programma giovedì a Roma e Milano. «Un interessante servizio sul dilagare della criminalità laddove il gioco legale è stato messo in ginocchio - dice Leone - Per combattere questo fenomeno sto lavorando alacremente in Consiglio regionale del Piemonte. Leone è il primo firmatario della proposta di modifica della legge per il contrasto al gioco patologico, che prevede una riduzione del distanziometro e la salvaguardia delle attività già esistenti. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password