Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/10/2019 alle ore 21:25

Attualità e Politica

26/09/2019 | 13:30

Giochi online e cooperazione internazionale: un rappresentante della Guardia di Finanza sarà stabilmente a Malta

facebook twitter google pinterest
giochi online malta arbore gdf

ROMA - «La Guardia di Finanza invierà un rappresentante stabile a La Valletta per curare i rapporti con le autorità maltesi e coordinare le indagini su diversi temi, tra cui il gioco on line». È quanto dichiara ad Agipronews il generale Giuseppe Arbore, comandante del III Reparto Operazioni della Gdf, a margine del convegno "Il Gioco in Italia: tra criticità e opportunità", tenuto oggi a Roma. «I tanti rapporti con Malta – ha proseguito - sono di proficua collaborazione e ci consentono di monitorare il mercato dei giochi in maniera efficace».

Arbore ha poi confermato la stima di un mercato illegale da circa 20 miliardi di euro in Italia, aggiungendo che «la nostra azione si sta concentrando in particolare sui totem per il gioco on line, che per la criminalità rappresentano lo strumento più comodo per collegare l'utente ai siti esteri. Sono apparecchi presenti equamente in tutte le regioni d'Italia e fanno una pesante concorrenza agli operatori legali». Il generale della Gdf ha aggiunto che le indagini spesso hanno portato in Estonia, Repubblica Ceca e Malta, ma anche alle Antille Olandesi. «È chiaro che è più semplice interloquire con autorità comunitarie, in virtù degli accordi internazionali. L'accordo con Malta, ancora non ufficialmente siglato, porterà ad un aumento dell'efficacia delle indagini».

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie agipronews giochi slot scommesse de siervo manovra

Giochi, la settimana in un clic

18/10/2019 | 16:32 LUNEDI' 14 OTTOBRE Politica e giochi - Certamente le leggi regionali vanno impugnate nel momento in cui non tutelano la salute pubblica. Mi sto attivando perché la legge regionale del Veneto sul gioco possa essere impugnata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password