Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/08/2020 alle ore 19:02

Attualità e Politica

15/07/2020 | 15:15

Giochi e distanziometro, Tar Emilia conferma chiusura di una sala scommesse: "Il gestore non si è attivato per la delocalizzazione"

facebook twitter google pinterest
giochi tar emilia distanziometro scommesse

ROMA - Il Tar Emilia conferma lo stop di una sala scommesse di Reggio Emilia, per la quale lo Sportello Unità produttive ed Edilizia del Comune aveva disposto la chiusura per il mancato rispetto del "distanziometro" regionale. Nell'ordinanza pubblicata oggi si legge che «il provvedimento impugnato appare conforme ai parametri di legge»; l'Amministrazione «ha contemperato gli opposti interessi coinvolti, ritenendo prevalente quello pubblico al rispetto delle distanze con i luoghi sensibili previamente individuati». L'istanza cautelare del gestore è stata quindi respinta, «considerato che il ricorrente non si è attivato per la delocalizzazione del locale, usufruendo del periodo messo a disposizione dall’amministrazione». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password