Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2019 alle ore 20:43

Attualità e Politica

11/07/2019 | 16:23

Giochi, Tar Veneto: "Sì alle sanzioni per le sale che non rispettano i limiti orari"

facebook twitter google pinterest
giochi tar veneto mestre limiti orari

ROMA - I limiti orari alle sale giochi del Comune di Venezia sono legittimi, così come le sanzioni previste per chi non li rispetta. Il Tar Veneto conferma ancora una volta l'ok al regolamento approvato a novembre 2016 che dispone l’apertura delle sale da gioco e il funzionamento delle slot machine dalle 8.30 alle ore 21.30. L'istanza cautelare presentata dalla società titolare di una sala di Mestre, a cui il Comune aveva imposto la sospensione dell'attività per le ripetute violazioni, è stata dunque respinta. Nell'attuale fase cautelare del giudizio, il ricorso «non appare assistito» da sufficienti motivazioni, «alla luce dei numerosi precedenti emessi da questo Tribunale in tema di riduzione degli orari di esercizio delle sale da gioco o scommesse previste dai Regolamenti comunali». Il Tar ribadisce che «il Comune può legittimamente prevedere che, in caso di reiterata violazione della disciplina sindacale sugli orari di apertura delle sale da gioco e di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro, si applichi la misura restrittiva della sospensione dell'attività per un tempo ragionevole, adeguato e idoneo». In questo caso «le sanzioni applicate dal Comune, a seguito della riscontrata, reiterata violazione degli orari di funzionamento degli apparecchi per il gioco, non appaiono  viziate da difetto dei presupposti o d’istruttoria», conclude il Tar. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Lazio Giunta regionale marchio Slot free

Giochi, Lazio: ok della Giunta regionale al marchio Slot free

22/10/2019 | 14:39 ROMA - La Giunta regionale del Lazio ha approvato il disciplinare disciplinare per il rilascio del marchio "Slot Free RL" a esercizi commerciali, circoli privati e luoghi di intrattenimento che rinunceranno al gioco, nell'ambito...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password