Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/11/2018 alle ore 17:51

Attualità e Politica

11/07/2018 | 15:09

Giochi, Kessler (Adm): "Necessario intervento governativo sul settore"

facebook twitter google pinterest
kessler adm giochi audizione

ROMA - «Nel gennaio 2017 abbiamo inviato al Mef idee e proposte, perché la legge prevedeva l'emanazione del decreto ministeriale, per il passaggio alle awp da remoto (previsto dalla legge di stabilità 2016, ndr). Nessuno ha insabbiato nulla, semplicemente su questo processo si è, poi, innestato il lavoro della Conferenza Unificata, con l'accordo Stato-Enti locali, che prevedeva la riduzione degli apparecchi. Il decreto, dunque, non è stato insabbiato: non è stato emanato perché il tema è stato portato in Conferenza Unificata che si è conclusa nel settembre 2017». Lo ha spiegato Roberto Fanelli, Direttore dei giochi dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, nel corso dell'audizione del direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, Giovanni Kessler, in Commissione Finanze alla Camera, nel rispondere a una domanda del deputato del M5S Massimo Baroni. Sul tema, il direttore Kessler ha, poi, precisato: «Questa situazione dimostra come oggi il settore dei giochi necessiti di un intervento governativo, politico e probabilmente anche legislativo, perché ci sono punti "grigi" che vanno affrontati. Noi siamo pronti ad affrontare tutti questi temi».

SA/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password