Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/07/2020 alle ore 20:41

Attualità e Politica

24/06/2020 | 17:49

Limiti orari a Palermo, avv. Dagnino: "Decisione del Tar altamente simbolica: per la prima volta riconosciuta la tutela economica degli operatori"

facebook twitter google pinterest
limiti orari giochi palermo tar

ROMA - «L'ordinanza del Tar Sicilia sui limiti orari di Palermo segna un momento altamente simbolico e significativo nella giurisprudenza sul gioco». È quanto dichiara l'avvocato Alessandro Dagnino - legale degli operatori del bingo insieme ad Ambrogio Panzarella - nei ricorsi contro le limitazioni introdotte dal sindaco Orlando a dicembre 2019. Il tribunale amministrativo ha sospeso la norma, chiedendone un riesame da parte del Comune, rilevando un'istruttoria insufficiente e soprattutto un grave rischio economico per gli operatori del settore: «È la prima ordinanza in Italia in cui per il Collegio prevale l'interesse degli imprenditori, pur con l'attenzione per la tutela della salute  - spiega ad Agipronews - Il punto evidenziato dal Tar è che le istruttorie su cui sono basate norme del genere devono accertare l'esistenza di un problema legato al gioco eccessivo, cosa che in questo caso non è avvenuta. L'istruttoria del Comune è stata elaborata in modo non scientifico da un articolo pubblicato sul web, dunque non risulta né corretta, né completa». In attesa del riesame chiesto dai giudici e dell'udienza di merito in programma a gennaio 2021, conclude Dagnino, «il settore può accogliere con favore questa decisione fin qui unica». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie giochi agipronews slot scommesse settimana

Giochi, la settimana in un clic

03/07/2020 | 16:12 LUNEDI' 29 GIUGNO Agcom, cambiano i vertici –  L'Agcom ha attribuito l’incarico di Segretario generale a Nicola Sansalone. Con un'altra delibera, Benedetta Alessia Liberatore è stata confermata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password