Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2017 alle ore 20:42

Attualità e Politica

14/06/2017 | 14:15

Giochi, a Napoli protesta degli operatori del bingo contro i limiti orari

facebook twitter google pinterest
napoli limiti orari giochi bingo protesta operatori

ROMA - Corteo di protesta oggi a Napoli da parte dei lavoratori delle otto sale Bingo cittadine a rischio chiusura a causa della riduzione degli orari decisa nell'agosto 2016 dal Comune. «Abbiamo resistito per mesi cercando di andare avanti nei limiti imposti ma ora i gestori sono allo stremo e dopo il susseguirsi di continui licenziamenti causati dal mancato incasso, si rischia la chiusura». I manifestanti sottolineano che l'obbligo di riduzione degli orari (dalle 9 alle 12 e dalle 18 e alle 23, festivi compresi) è stato adottato solo a Napoli mentre le sale bingo che hanno sede in altri comuni continuano ad essere aperte ad orario continuato. «Il Comune ha sbagliato strategia - spiega uno dei portavoce della protesta - Noi chiudiamo e chi vuole giocare fino a notte tarda devo spostarsi solo di pochi chilometri e raggiungere i bingo in comuni limitrofi». I manifestanti hanno ottenuto un incontro con l'assessore comunale Enrico Panini per martedì prossimo ed a fine corteo hanno consegnato in prefettura un documento con le loro istanze. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password