Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2018 alle ore 09:37

Attualità e Politica

29/01/2018 | 16:38

Giochi, Neri (Anci Toscana): «Dopo la modifica della legge regionale, anche i regolamenti comunali dovranno diventare più severi»

facebook twitter google pinterest
neri anci toscana giochi ludopatia

ROMA - «La recente modifica approvata dal Consiglio Regionale potrebbe far diventare la legge toscana sul contrasto al gioco patologico ancora più stringente rispetto ai regolamenti comunali. Di conseguenza, questi regolamenti dovranno essere aggiornati». Così Simona Neri, referente Anci Toscana per la ludopatia, ha annunciato una nuova stretta sui giochi a livello comunale, nel corso di una trasmissione sul tema andata in onda su Tele Iride. È stata proprio Anci Toscana, nei mesi scorsi, a distribuire una bozza di regolamento che numerosi comuni della Regione hanno adottato. Nei prossimi mesi, dunque, questi regolamenti potrebbero diventare ancora più severi, accogliendo la recente modifica della legge regionale, che ha ampliato l'elenco dei luoghi sensibili e reso obbligatori corsi di formazione per esercenti e dipendenti dei punti di gioco.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi notizie slot scommesse

Giochi, la settimana in un clic

18/05/2018 | 15:46 LUNEDI' 14 MAGGIO Estero – La Corte Suprema, cancellando una legge federale del 1992, dà uno storico via libera alle scommesse sportive negli Stai Uniti. Si apre un mercato da 125 miliardi. Politica - Approvato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password