Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/06/2019 alle ore 09:41

Attualità e Politica

13/06/2019 | 11:07

Sisal ottiene la certificazione anticorruzione UNI ISO 37001

facebook twitter google pinterest
sisal certificazione anticorruzione

MILANO - Sisal è la prima azienda nel settore del gaming in Italia a ottenere la certificazione ISO 37001 "Anti bribery management system", principale standard internazionale sui sistemi di gestione anticorruzione. È quanto si legge in una nota della società.

PK Consulting ha supportato Sisal in questo percorso, ampliando e rafforzando il già esistente Sistema di Gestione Integrato.
 
La certificazione è stata rilasciata a conclusione di un processo di verifica condotto da RINA, organismo indipendente di certificazione accreditato con Accredia - Ente Nazionale di accreditamento degli organismi di certificazione e ispezione - e leader italiano nella valutazione della conformità.
 
«Il contrasto del fenomeno della corruzione richiede impegno e responsabilità specie in termini preventivi. Questo è il presupposto che ha portato all’implementazione di un Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione – dichiara Mariella Zasso, Responsabile Organizzazione e Sistema Gestione Integrato del Gruppo Sisal – Un percorso intrapreso grazie all’impegno dell’Organo Direttivo e dell’Alta Direzione di Sisal per creare una cultura basata sull’integrità, trasparenza, onestà e conformità alle leggi e con la piena e collaborativa partecipazione di tutte le funzioni aziendali. Questo ci ha permesso di implementare un Sistema di Gestione certificato ISO 37001:2016 in grado di mitigare il rischio di commissione di atti di corruzione sia attiva sia passiva, tentata o commessa, pubblica o privata».

«La Certificazione ISO 37001:2016 conferma la qualità del sistema di regole e controlli finalizzato alla prevenzione della corruzione elaborato da Sisal. Questo risultato dimostra che l’azienda si ispira a pratiche virtuose nella conduzione responsabile del business, basandola sul continuo rafforzamento del sistema di gestione del rischio e del controllo interno, con l’obiettivo di prevenire e contrastare la corruzione», ha commentato Nello Sulfaro, CEO di RINA Services.
 
La certificazione UNI ISO 37001 rappresenta un ulteriore passo alla diffusione di una cultura della legalità, un importante strumento per declinare i valori, i principi etici e di integrità che guidano il gruppo Sisal nei rapporti con i propri dipendenti, Clienti e tutti gli stakeholders.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse non autorizzate: controlli e sequestRi nel reggiano

Scommesse non autorizzate: controlli e sequestri nel reggiano

15/06/2019 | 15:10 ROMA -  Una sala scommesse, sprovvista di autorizzazioni, allestita in un locale del centro di Novellara, nel Reggiano, in cui venivano raccolte puntate sportive per conto di una società non autorizzata dai Monopoli di...

giochi notizie slot scommesse agipronews

Giochi, la settimana in un clic

14/06/2019 | 15:58 LUNEDI' 10 GIUGNO Politica e giochi – La firma del nuovo decreto sulle scommesse dal parte del ministro Tria ha scatenato la critica di Giovanni Endrizzi, senatore del Movimento Cinque Stelle, quindi teoricamente vicino...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password