Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 09:35

Attualità e Politica

13/04/2021 | 10:20

Sisal corre per la National Lottery, il ceo Durante: "Industria del gioco sempre più globale, fondamentale la nostra presenza internazionale"

facebook twitter pinterest
sisal national lottery durante

ROMA - Sisal mette nel mirino la National Lottery inglese. La società controllata dal fondo di private equity Cvc parteciperà al processo di selezione per scegliere l'operatore che gestirà per 10 anni (2023-2033) una delle licenze più ambite del mercato europeo di giochi. La gara andrà avanti fino al 2021, quando sarà annunciato il vincitore. «La lotteria inglese è una delle più importanti del mondo, la più importante del Vecchio Continente - ha spiegato al "Sole 24 Ore" Francesco Durante, Ceo di Sisal - Genera circa 8 miliardi di sterline di volume d'affari e può potenzialmente crescere ancora». Sisal dovrà vincere una concorrenza agguerritissima, a partire da Camelot, l'attuale operatore che gestisce la lotteria sin dalla fondazione, nel 1994. Tra i competitor anche il gruppo ceco Sazka, di proprietà del gruppo internazionale di investimenti Kkcg che dovrebbe aver unito le forze con Apollo Global Management. «Abbiamo chiara la consapevolezza che l'industria del gioco sta diventando sempre più globale e che per noi è fondamentale sviluppare la presenza internazionale», ha aggiunto il Ceo. E questo anche perché l'industria del settore «si sta spostando sempre più velocemente sul digitale e all'estero questo processo è stato più veloce che in Italia». A questo appuntamento Sisal si presenta dopo un anno segnato dalla pandemia in cui «la spesa dei giocatori si è ridotta di oltre un terzo», passando da 19,2 miliardi di euro a 12,8. «Per quanto ci riguarda la flessione è stata inferiore del 10% - ha spiegato Durante - Ora, nel primo trimestre 2021 ci aspettiamo di crescere». In questo quadro, «sostenibilità, innovazione digitale e internazionalizzazione resteranno i cardini». Oltre alla sfida Uk, Sisal guarda anche altrove: «Siamo anche in Spagna solo nell'online e stiamo guardando ad altri mercati, primo fra tutti quello online tedesco».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password