Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/10/2018 alle ore 19:03

Attualità e Politica

16/11/2017 | 11:13

Slot, Tar Lombardia: “Legittimi i limiti orari a Cinisello Balsamo”

facebook twitter google pinterest
slot tar lombardia cinisello balsamo limiti orari

ROMA - Il Tar Lombardia ha confermato la legittimità dell’ordinanza sindacale di Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, che dal 2014 limita l’orario di funzionamento degli apparecchi da gioco dalle 10 alle 22. Il tribunale amministrativo ha respinto il ricorso presentato dalla società Dogo srl: la presunta irragionevolezza del provvedimento è stata ritenuta infondata dai giudici, per i quali i limiti orari sono basati su un’istruttoria “ampia e adeguata”. Dai dati del Sert comunale, si legge nella sentenza, emerge “una percentuale di utenti affetti da Gap pari al 13% del totale degli accessi, dato molto al di sopra della media riscontrata nelle altre Unità territoriali”. L’Amministrazione ha dunque esercitato correttamente il suo potere, tanto più che la normativa sul gioco d’azzardo “non è riferibile alla competenza statale esclusiva in materia di ordine pubblico, quanto invece alla tutela del benessere psico-fisico dei soggetti maggiormente vulnerabili”, che invece rientra nelle attribuzioni del Comune. Nessuna violazione anche per quanto riguarda la libertà di impresa: la valutazione tra questa e la tutela della salute pubblica, conclude il Tar, “ha avuto luogo nel rispetto del principio di proporzionalità, consentendo all’operatore economico la prosecuzione della sua attività, sebbene nell’ambito di una riduzione dell’orario di apertura”. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password