Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/10/2020 alle ore 20:40

Attualità e Politica

11/08/2020 | 09:44

Slot a Trento: da domani stop agli apparecchi che violano il distanziometro, ma al Tar parte il contenzioso degli operatori

facebook twitter google pinterest
slot trentino tar

ROMA - Le nuove disposizioni saranno operative da domani. Dal 12 agosto in Trentino le slot machine ubicate a meno di 300 metri dai luoghi sensibili dovranno essere disattivate, così come previsto dalla legge provinciale del 2015 per il contrasto alla ludopatia. Il termine per le sale giochi è invece fissato il 12 agosto 2022. Una decisione comunicata con una nota dell'ufficio attività produttive del Comune, ma che le società interessate hanno impugnato. Lo scorso 19 giugno, riporta il Corriere del Trentino, è stato infatti notificato alla Provincia il ricorso presentato da due operatori che chiedono l'annullamento delle disposizioni sul suolo comunale di Trento. La giunta ha però deciso di resistere, non ritenendo fondati i motivi alla base del ricorso; un braccio di ferro che si sposterà direttamente al Tar. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password