Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2017 alle ore 18:05

Attualità e Politica

12/06/2017 | 13:38

Slot, Lombardia: le conseguenze di distanziometro e limiti orari, a Milano un incontro con politici e operatori

facebook twitter google pinterest
slot_lombardia giochi regolamento orari

ROMA - La legge regionale della Lombardia, benché non abbia portato nemmeno “un giocatore problematico” in meno, rispetto all’epoca precedente, ha generato grandi sofferenze industriali, 'spostando' la spesa di gioco, ma non abbassando la domanda complessiva di servizio da parte dell’utenza. È quanto sostiene Astro, associazione di gestori slot, secondo cui un effetto collaterale di questa normativa sarà la riemersione del gioco illecito, inevitabilmente 'incentivato ad insediarsi' in tutte le zone urbane de-slottizzate dai distanziometri e dalle restrizioni orarie.

Del tema si discuterà lunedì prossimo, 19 giugno, a Milano, nel corso dell'incontro tra il settore del gioco lecito e i rappresentati della politica e del territorio della Lombardia, organizzato dagli operatori con il supporto di Astro. 

Sulla scia di quanto successo il 3 aprile scorso a Torino, e prima ancora in Liguria, lo scopo dell’evento del 19 giugno sarà quello di dare “un volto e una voce” al gioco lecito, di descriverne pubblicamente e seriamente la dimensione sociale dei propri lavoratori, unitamente al desiderio di affermare con forza la volontà di entrare in sintonia coi territori, proponendo nuove etiche di impresa in grado di sostituire quelle restrizioni che si sono rivelate idonee a far fallire molte attività, ma inidonee a prevenire alcunché. 

Astro fornirà supporto all’organizzazione, affidata al “cuore e alla testa” degli operatori, che in tale iniziativa hanno creduto e che in detta occasione si vedranno accumunati in un progetto per “loro” e per le “loro” storie aziendali.  

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password