Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/11/2017 alle ore 20:43

Attualità e Politica

14/11/2017 | 19:15

Emendamento Bianconi, bookmaker austriaco Softbet24 presenta ai Monopoli manifestazione di interesse per nuova sanatoria

facebook twitter google pinterest
softbet24

ROMA - La società austriaca di scommesse Softbet24 ha presentato all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli la propria disponibilità ad aderire ad una nuova procedura di regolarizzazione in attesa del bando di gara per l'assegnazione delle concessioni. Lo comunica lo stesso bookmaker estero in una nota stampa, nella quale dichiara di accogliere “con favore” l'emendamento proposto dalla senatrice Bianconi che prevede l'estensione della procedura di regolarizzazione per coloro che non hanno potuto aderire alle due precedenti sanatorie. Secondo Softbet24, bookmaker attivo da pochi mesi in Italia, l'emendamento permette a coloro che sono nati dopo la legge di stabilità di poter entrare nel mercato regolamentato italiano eliminando ogni forma di discriminazione. I centri affiliati al brand, che attualmente operano ai sensi del comma 644 della legge di stabilità, hanno l'opportunità di poter richiedere il titolo autorizzatorio entrando nel mercato regolamentato. In caso di approvazione della norma, Softbet24 comunicherà il numero delle autorizzazioni a richiedersi provvedendo ad adempiere a tutte le formalità richieste per la procedura. Il management ha dichiarato ha dichiarato di aver sempre creduto “nel percorso di regolarizzazione per i nostri centri e quindi ben venga questa nuova apertura al condono fiscale. La nostra azienda in pochi mesi ha fatto passi da gigante mostrando evoluzioni sotto ogni aspetto: tecnologia, piani provvisionali, quote altamente competitive, proposte di gioco sempre all'avanguardia e assistenza fiscale (pagamento imposta unica) e legale con ottimi risultati anche dagli ultimi controlli effettuati presso i nostri Centri da parte di Adm”.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

genova consulta gioco

Genova, Consulta comunale sul gioco sarà permanente

21/11/2017 | 17:43 ROMA - L’attività della Consulta sul gioco d'azzardo del Comune di Genova passerà da annuale a permanente e sarà presieduta dalla consigliera Francesca Corso (Lega Nord). Lo ha deciso il Consiglio comunale...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password