Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/10/2020 alle ore 13:10

Attualità e Politica

26/03/2020 | 14:15

Slot, Tar Palermo: no a sospensione dei limiti orari, si torna in udienza il 21 aprile

facebook twitter google pinterest
tar palermo giochi slot

ROMA - Il Tar Palermo ha respinto la richiesta degli operatori di slot machine di sospendere l'ordinanza sindacale di Palermo che stabilisce distanze minime tra sale da gioco, apparecchi e luoghi sensibili e limita a 9 ore al giorno l'attività. «In ordine al divieto di nuove aperture, il paventato danno non è attuale ma solo ipotetico», si legge nel decreto firmato dal giudice Anna Pignataro. Per quanto riguarda l'orario ridotto, «appare prevalente rispetto all'interesse economico (sia privato, sia pubblico) quello della salute». Inoltre, l'attività delle sale da gioco e degli apparecchi è al momento bloccata per l'emergenza coronavirus. Le disposizioni rimangono dunque valide, mentre la prossima udienza è stata fissata il 21 aprile. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password