Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/09/2017 alle ore 20:41

Attualità e Politica

14/04/2017 | 10:43

Giochi, Tar Veneto conferma lo stop all’attività edilizia di una sala in provincia di Treviso

facebook twitter google pinterest
tar veneto giochi attività edilizia

ROMA - Il Tar Veneto ha respinto la domanda cautelare presentata da un esercente di San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, a cui è stato negata l’autorizzazione all’attività edilizia per la realizzazione di una sala giochi. Il Comune ha bocciato la richiesta in base al Collegato alla legge di stabilità regionale 2017, nella quale è stabilito che gli interventi edilizi di ristrutturazione delle sale da gioco e il mutamento di destinazione d'uso da qualunque funzione a quella di sala da gioco, sono subordinati al rilascio del Permesso di costruire. Nell’ordinanza del Tar si legge che “il provvedimento impugnato è intervenuto prima del consolidamento degli effetti della certificazione asseverata di inizio lavori, e sembra pertanto da escludere che la sala da gioco possa essere definita come attività già esistente alla data di entrata in vigore della legge regionale” e dunque il ricorso è stato respinto in attesa della decisione di merito. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

black list gioco online

Gioco online, "black list" dei Monopoli: 6.548 siti oscurati

20/09/2017 | 15:00 ROMA - Arriva un altro aggiornamento per la "black list" dei Monopoli di Stato che elenca i siti non autorizzati alla raccolta di gioco in Italia. I domini oscurati sono ora 6.548, 43 in meno rispetto all’aggiornamento dell’1...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password