Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2018 alle ore 09:10

Attualità e Politica

19/12/2017 | 13:18

Totem a Bolzano, Consiglio di Stato: «Ragionevole il dubbio su questione di pubblica sicurezza»

facebook twitter google pinterest
totem bolzano consiglio di stato

ROMA - Il Consiglio di Stato ritiene «ragionevole» il dubbio che il divieto di installazione dei totem, previsto dalla legge di stabilità 2016, non riguardi una questione di pubblica sicurezza, bensì un problema di natura tributaria. È quanto si legge nel decreto con cui la Sesta sezione di Palazzo Spada accoglie l’istanza cautelare presentata dal titolare di un bar di Bolzano. Il ricorrente - rappresentato dall’avvocato Cino Benelli - è stato sanzionato dal Comune con due mesi di chiusura per aver installato apparecchi non autorizzati nel suo locale. La sospensione dell’attività è stata confermata dal Tar Bolzano a fine novembre, ma il Consiglio di Stato ritiene che si siano i presupposti «dell’estrema gravità e urgenza» per accogliere la domanda cautelare, «al di là del ragionevole dubbio se la contestata violazione integri una questione di “tutela della pubblica sicurezza”, piuttosto che condurre alla più circoscritta misura dei sigilli ai totem presenti nel locale». La camera di consiglio sulla questione è stata fissata il 18 gennaio. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password