Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2024 alle ore 20:32

Attualità e Politica

21/03/2024 | 17:30

Adm, prosegue l’impegno nei Balcani. Mazzella (dir. Uff. Rel. Internazionali): “Forte sostegno dell’Agenzia alla cooperazione con i Paesi partner”

facebook twitter pinterest
Adm prosegue impegno Balcani Mazzella dir. Uff. Rel. Internazionali Forte sostegno Agenzia cooperazione Paesi partner

ROMA - Si è tenuto a Banja Luka, in Bosnia ed Erzegovina, il secondo comitato guida del gemellaggio amministrativo "Strengthening capacities of Indirect Taxation Authority of BiH". Nel corso dell’incontro è stato approvato il rapporto delle attività svolte nell’ultimo semestre dai funzionari ADM ed è stata concordata la programmazione delle prossime missioni, che saranno concentrate sull'avvicinamento della legislazione doganale bosniaca a quella europea e su iniziative nell'ambito dei controlli valutari.

Presso la sede centrale di ADM in Piazza Mastai a Roma si è invece chiusa la visita studio, incentrata sui prodotti alcolici e i tabacchi lavorati, di una delegazione guidata dal direttore Accise delle dogane del Kosovo. I tecnici della Direzione Accise hanno illustrato, alternando lezioni teoriche a sessioni pratiche in laboratorio, le best practice italiane relativamente a: i meccanismi di riscossione, i controlli, le politiche fiscali, il sistema di tracciabilità, il funzionamento dei depositi fiscali, le verifiche di conformità dei prodotti. Tali attività di formazione hanno fatto fronte a una richiesta dell’amministrazione doganale del Kosovo, sul cui bilancio statale le entrate derivanti dalle accise pesano per circa un terzo del totale.

Con questa visita studio, ADM conferma il proprio impegno a supporto delle dogane dei Balcani occidentali, area di rilevanza più che mai strategica per gli interessi commerciali dell’Italia.

“ADM è ben lieta di mettere a disposizione dei paesi partner le proprie conoscenze e l’esperienza accumulata nel corso di decenni di lavoro sul campo attraverso attività di cooperazione internazionale rivolte, in linea con gli indirizzi del Governo, ai paesi dei Balcani occidentali e del Maghreb”, ha sottolineato il direttore dell’Ufficio Relazioni internazionali, Andrea Mazzella.

Il prossimo 4 aprile il Direttore dell’Agenzia, Roberto Alesse, su invito del direttore delle dogane albanesi Genti Gazheli, si recherà a Tirana insieme ai direttori Andrea Mazzella, Luigi Liberatore e Paolo Valerio, in rappresentanza della direzione Antifrode. 

Nel corso della visita, verrà illustrato un piano di attività di cooperazione congiunta, elaborato da ADM, in coordinamento con la Guardia di Finanza, che prevede tra l’altro temi di risk management, la condivisione di buone pratiche per lo svolgimento di operazioni di intelligence doganale, la facilitazione e il sostegno degli scambi commerciali.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password