Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/06/2022 alle ore 20:15

Attualità e Politica

26/04/2022 | 17:02

Coronavirus: verso stop al Green pass per entrare in sale giochi, scommesse, bingo e casinò dal 1° maggio

facebook twitter pinterest
Coronavirus Green pass sale giochi scommesse bingo casinò maggio

ROMA - Dal 1° maggio non servirà più il Green Pass per entrare in sale giochi, sale scommesse, bingo e casinò: secondo quanto riporta Corriere.it, il provvedimento che fissa le nuove regole sulla certificazione e sulle mascherine sarà deciso nelle prossime ore dal Governo (il Consiglio dei Ministri dovrebbe tenersi giovedì) ma alcuni punti sembrano già stati stabiliti. 

Da maggio, il Green Pass non sarà necessario per entrare nei luoghi di lavoro e nei locali pubblici, tra cui sale giochi, sale scommesse, bingo e casinò, bar e ristoranti anche al chiuso, cinema, teatri, centri benessere, palestre e mezzi di trasporto. Su bus, metropolitane e tram resterà l'obbligo di indossare la mascherina FFP2 e lo stesso orientamento potrebbe prevalere per aerei, treni e navi. Obbligo di mascherina anche per cinema e teatri, mentre l’ipotesi più probabile è che ci si possa togliere il dispositivo di protezione per entrare nei negozi (ma potrebbe rimanere obbligatorio per la grande distribuzione o in caso di affollamento).
RED/Agipro

Foto Credits Tiberio Barchielli CC BY-NC-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password