Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2022 alle ore 20:49

Attualità e Politica

21/09/2022 | 09:10

ESCLUSIVA/ Intervista a Federico Freni (Sott. Mef): “Proroga onerosa per le concessioni online in scadenza a dicembre. Gara per 40 diritti, criteri superati e da rivedere. Pvr nella gara scommesse? Prematuro parlarne”

facebook twitter pinterest
ESCLUSIVA Intervista a Federico Freni Sott. Mef Proroga onerosa per le concessioni online in scadenza a dicembre. Gara per 40 diritti criteri superati e da rivedere. Pvr nella gara scommesse Prematuro parlarne”

ROMA - Le concessioni del gioco online sono in scadenza a fine anno. Nell'ipotesi che possa tornare ad occuparsi di giochi, che soluzione potrebbe prospettarsi? Una nuova proroga in attesa del riordino o una gara?

Qualora dovessi rioccuparmi della materia nel prossimo Governo ribadisco la necessità di una proroga onerosa della gara relativa ai giochi on line quanto meno per attualizzare i criteri di partecipazione ed assegnazione dei diritti da considerarsi ormai superati dal punto di vista del panorama attuale del mercato. Non sarà sicuramente una proroga a lungo termine, ma una proroga che consentirà di allineare le scadenze delle varie concessioni in modo da renderle uniformi anche nella tempistica.

I Pvr - di cui si attende una definitiva regolamentazione in sede di riordino - potrebbero alla fine essere inseriti nel piano di distribuzione delle scommesse sportive? Ovviamente, nell'ambito di un bando di gara da indire a riordino effettuato...

Ritengo che questo sia un argomento molto delicato e che sia prematuro affrontarlo ancora prima di aver dato concretezza al progetto di riordino dell'intera materia.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password