Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/02/2023 alle ore 20:58

Attualità e Politica

20/12/2022 | 16:30

Scommesse, ipotesi prelievo per finanziare sport: l'Italia sarebbe un'eccezione mondiale

facebook twitter pinterest
Scommesse ipotesi prelievo per finanziare sport: l'Italia sarebbe un'eccezione mondiale

ROMA - Un prelievo sulle scommesse per finanziare lo sport - caldeggiato dal ministro dello Sport Andrea Abodi e dal numero uno della Figc, Gabriele Gravina - sarebbe praticamente un “unicum” a livello mondiale. Secondo un'elaborazione di Agipronews, infatti, la stragrande maggioranza dei paesi europei con un sistema “multiconcessione” (cioè con un mercato aperto a diversi competitor) nel settore del betting non prevede una misura del genere. Germania e Spagna, che adottano lo stesso sistema dell'Italia, non hanno tra le proprie regole un provvedimento simile, così come il Regno Unito, la patria del betting. 

Anche allargando i confini fuori dall'Unione Europea, la tassazione a sostegno dello sport non è una pratica abituale: questa norma, infatti, non è prevista in nessuno degli Stati che compongono gli USA, così come nel resto del Nord America. Le eccezioni al mondo sono rappresentate da Francia - con la Française des Jeux - e Portogallo, dove il business è nelle mani di Santa Casa de la Misericordia. Queste sono le uniche due giurisdizioni che destinano parte delle risorse provenienti dalla tassazione delle scommesse all’ecosistema dello sport: si tratta, però, di due Paesi comunque caratterizzati da un sistema fortemente "protezionista" con mono concessione, diverso da quello dell'Italia che ha optato per un sistema aperto, con molti operatori a dividersi il mercato.

RED/Agipro

Foto Credits Flickr Images Money CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse abusive a Rimini denunciate 41 persone

Scommesse abusive a Rimini, denunciate 41 persone

04/02/2023 | 08:58 ROMA - Sono 41 i soggetti denunciati dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Rimini per reati connessi alle scommesse abusive: in particolare, 21 in concorso al titolare di una tabaccheria e ricevitoria per il reato di...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password