Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/04/2024 alle ore 20:56

Attualità e Politica

13/02/2024 | 16:00

Sisal: rinnovata la certificazione sulla parità di genere

facebook twitter pinterest
Sisal rinnovata certificazione parità genere

ROMA - Sisal continua nel proprio impegno in ambito Diversity, Equity e Inclusion (DEI) e ottiene il rinnovo della Certificazione per la parità di genere, UNI/PDR125:2022 che valorizza l’impegno delle aziende nello sviluppare, attivare e comunicare politiche e iniziative relative alla parità di genere.

L’azienda ha ottenuto il punteggio complessivo dell’84% grazie al riconoscimento di iniziative e impegni chiave in ambiti quali: conciliazione vita-lavoro, bigenitorialità e condivisione delle responsabilità di cura della famiglia tra uomini e donne, valorizzazione del benessere delle donne, eccellenza nei programmi di mentoring; partnership specifiche con associazioni e università, webinar e formazione differenziata per livello di seniority e ruolo, partecipazione a programmi dedicati come il Target Gender Equality Accelerator del Global Compact delle Nazioni Unite; continuità nel ridurre il gender pay gap.

“Questo traguardo, insieme ad altri successi ottenuti attraverso i nostri programmi di Diversity, Equity e Inclusion, riflette l'importanza che attribuiamo alla diversità come valore fondamentale per la nostra azienda." Ha dichiarato Sian Carson, Chief People Officer di Sisal che ha aggiunto “Come azienda impegnata a costruire un futuro più responsabile, l’attenzione alla diversità deve integrare anche accessibilità e rispetto delle diverse culture. In Sisal vogliamo diventare un esempio tangibile di azienda inclusiva come parte integrante della nostra identità aziendale”.

Valorizzazione e rispetto delle diversità delle persone sono elementi centrali nella People Strategy di Sisal per costruire team eterogenei e inclusivi e per questo l’azienda si impegna costantemente per supportare e promuovere l’inclusione con diverse attività. In quest’ottica alcuni obiettivi chiave della strategia di sostenibilità dell’azienda sono il raggiungimento dell’obiettivo dello Zero Gender Pay Gap entro il 2030 e il 40% di donne il ruoli di top leadership entro il 2026; importanti risultati sono stati già raggiunti: la riduzione del gap retributivo tra uomini e donne, che dal valore di 12,9% nel 2020 ha raggiunto il 4,1% a livello di Gruppo nel 2023, e l’implementazione di percorsi di crescita che consentono oggi di avere il 36% di donne nel top management.

La Certificazione UNI/PDR125:2022, rilasciata da Certifica Sistemi, attesta il costante impegno di Sisal nello sviluppo di un ambiente di lavoro inclusivo ed equo, confermando la centralità delle iniziative DEI nella strategia di lungo periodo dell'azienda.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password