Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/06/2024 alle ore 11:00

Estero

04/07/2023 | 17:00

Giochi, Francia: proposti nuovi requisiti per gli annunci pubblicitari

facebook twitter pinterest
Giochi Francia: proposti nuovi requisiti per gli annunci pubblicitari

ROMA - La Francia ha pubblicato una bozza con i nuovi requisiti sul gioco responsabile per le pubblicità sul gioco online nel Paese. Al centro del decreto c'è l'obbligo per tutti gli annunci di presentare un messaggio di avvertimento sul gioco patologico. 

Questo messaggio dovrebbe anche contenere informazioni sull'aiuto disponibile per le persone che soffrono di danni legati al gioco. Tra questi c'è Joueur Info, accessibile online e per telefono.

Il decreto stabilisce inoltre che i messaggi devono coprire almeno il 15% di un annuncio online per garantire un'adeguata leggibilità. Questa fascia è più bassa, pari al 7%, per le pubblicità nei cinema e nei manifesti. 

L’online dovrebbe anche includere un "packshot" di cinque secondi che mostri il messaggio alla fine del video. I consumatori non potranno saltare questa parte dell'annuncio. È stato inoltre stabilito che i messaggi dovrebbero essere scritti in nero su sfondo giallo per renderli più visibili. La scadenza per l'integrazione dei messaggi nelle pubblicità online sarà fissata a 30 giorni dall'attuazione delle norme.

Il decreto fa anche riferimento ai fattori che hanno portato alla proposta. Tra questi, uno studio dell'Agenzia francese per la salute pubblica, secondo il quale il 73% dei giocatori considera i messaggi di prevenzione nelle pubblicità un avvertimento utile.

"Le indagini hanno dimostrato che i precedenti messaggi presenti sono diventati meno efficaci e devono essere adattati nei contenuti e nelle modalità di visualizzazione alle nuove modalità di pubblicità", si legge nel decreto. "Con lo sviluppo dell'offerta di gioco online e di un mercato competitivo, si sono sviluppate anche strategie pubblicitarie e promozionali per il gioco".

All'inizio di questo mese, l'autorità di regolamentazione Autorité Nationale des Jeux (ANJ) ha dichiarato che proibirà l'uso dell'immagine di un atleta nelle comunicazioni sul gioco.

L'autorità di regolamentazione ha anche introdotto il divieto di utilizzare immagini di "atleti, arbitri e altri giocatori" nelle comunicazioni commerciali. Inoltre, l'ANJ vieterà alle organizzazioni sportive e agli atleti di stipulare contratti con marchi che operano illegalmente in Francia.

EMT/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password