Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2024 alle ore 20:32

Estero

19/03/2024 | 12:17

Giochi, Olanda: l’ente regolatore chiede chiarezza e maggiori informazioni sugli accordi di sponsorizzazione tra operatori e società sportive

facebook twitter pinterest
Giochi Olanda l’ente regolatore chiede chiarezza e maggiori informazioni sugli accordi di sponsorizzazione tra operatori e società sportive

ROMA – L’ente regolatore olandese, Kansspelautoriteit (KSA) ha chiesto agli operatori nel Paese informazioni maggiori rispetto ai contratti di sponsorship che detengono in questo momento: quando sono stati siglati, quanto dureranno e cosa includono di preciso. Come si legge su iGamingBusiness, infatti, nel 2023 sono state dichiarate illegali le pubblicità, mentre la sponsorizzazione di eventi e programmi è ancora consentita e lo sarà fino al prossimo luglio, mentre gli accordi di sponsorizzazione sportiva avranno una proroga di un ulteriore anno. Ovviamente le date di decorrenza sono valide solamente per accordi precedenti alla legge del 2023. In particolare, è stato richiesto a chi detiene accordi di tipo sportivo di fornire dettagli in merito alla sponsorizzazione: se essa sia legata ad una squadra, ad uno stadio o ad altro. Inoltre, sarà necessario indicare il modo attraverso cui è espressa la sponsorizzazione: maglietta, stadio, schermi digitali o altro. Per le sponsorizzazioni mediatiche è stato richiesto di indicare il media con cui avviene la sponsorizzazione: tv o radio, e con quanti broadcast è diffuso. 
GF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Tennis match fixing: l'ITIA squalifica a vita un arbitro

Tennis, match-fixing: l'ITIA squalifica a vita un arbitro

22/04/2024 | 18:30 ROMA - Prosegue l'impegno dell'ITIA nei confronti match-fixing nel tennis. Dopo i 15 anni al tennista spagnolo Aaron Cortes, l'International Tennis Integrity Agency ha squalificato a vita l'arbitro bulgaro Pavel...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password