Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/04/2024 alle ore 11:05

Estero

22/03/2024 | 17:00

Giochi, nessuna sanzione per 888 dopo la revisione della licenza da parte della Gambling Commission inglese

facebook twitter pinterest
Giochi nessuna sanzione per 888 dopo la revisione della licenza da parte della Gambling Commission inglese

ROMA - 888 non subirà dalla Gambling Commission del Regno Unito (UKGC) alcuna sanzione a seguito della revisione delle licenze, avviata a luglio scorso dopo la conclusione dei colloqui con FS Gaming.  Quest'ultima società a giugno aveva acquisito una quota del 6,5% dell'azienda, proponendo poi le potenziali nomine di Lee Feldman, Kenny Alexander e Stephen Morana rispettivamente come presidente, amministratore delegato e direttore finanziario. 888 era in contatto con l'UKGC in merito alla partecipazione azionaria e alla proposta di FS Gaming poiché ciascuno dei nomi sopra citati precedentemente ricopriva posizioni di leadership senior presso GVC Holdings, l'operatore poi rinominato Entain. GVC era stata oggetto di un'indagine dell'HM Revenue & Customs - L'Agenzia delle entrate inglese - sulle precedenti attività della società in Turchia, che si è conclusa a dicembre con un accordo da 585 milioni di sterline tra  Entain e il Crown Prosecution Service. 
888 ha terminato le trattative con FS Gaming scegliendo diversamente per le nomine dei team senior e assumendo Per Widerström come CEO a ottobre, per poi ricevere venerdì scorso la notifica di fine revisione senza alcuna imposizione di condizioni di licenza, sanzioni finanziarie o altri rimedi.

GL/Agipro

Foto credits Pqsels CC0 1.0 Universal

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password