Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/07/2024 alle ore 09:10

Estero

22/02/2024 | 19:00

Scommesse, Brasile: possibile divieto di pubblicità per atleti e celebrità

facebook twitter pinterest
Scommesse Brasile: possibile divieto di pubblicità per atleti e celebrità

ROMA - Dopo l'approvazione della legge 3.626/2023 a dicembre, il Brasile avrà un mercato regolamentato di scommesse sportive nel 2024, con più di 130 aziende interessate a richiedere una licenza. Ma il tema della pubblicità - si legge su IGB - è ancora controverso. Il disegno di legge 3.405/2023, promosso dal senatore Eduardo Girao, infatti, vieterebbe alle celebrità di fare pubblicità per scommesse sportive per proteggere i cittadini brasiliani dai rischi dei danni legati al gioco.

Altri Paesi si sono mossi in questa direzione. Ad agosto 2023 l'Ontario ha annunciato il divieto di atleti e celebrità nelle campagne di marketing. L'autorità francese di regolamentazione del gioco (ANJ) ha introdotto un divieto che impedisce agli atleti di essere coinvolti nelle comunicazioni sul gioco. Ancor più severa la legge in Belgio, dove vige il divieto quasi totale della pubblicità del gioco,e nei Paesi Bassi, che hanno proibito tutta la pubblicità non mirata.

GL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password