Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/02/2024 alle ore 21:08

Estero

22/08/2023 | 19:00

Scommesse, Catena Media vende il proprio marchio a Moneta Communications

facebook twitter pinterest
Scommesse Catena Media vende il proprio marchio a Moneta Communications

ROMA - Catena Media venderà i suoi marchi di scommesse sportive online - nel Regno Unito e in Australia -per 6 milioni di euro a Moneta Communications, un'affiliata di scommesse sportive con sede nel Regno Unito.

La vendita di tutte le attività di Catena Media nel Regno Unito, che comprendono i marchi di scommesse sportive Squawka e GG.co.uk, nonché di tutte le azioni della filiale australiana interamente controllata dalla società, rientra nell'accordo, che dovrebbe essere completato nel terzo trimestre del 2023.

Un totale di 5,8 milioni di euro sarà pagato in contanti alla chiusura dell'operazione, mentre i restanti 0,2 milioni di euro saranno versati nei 75 giorni successivi. La maggior parte dei ricavi della vendita sarà destinata al pagamento del debito, che ridurrà l'indice di leva finanziaria del gruppo.

Michael Daly, CEO di Catena Media, ha dichiarato: "Questo accordo è un'altra pietra miliare nel nostro percorso di focalizzazione dell'attività sul mercato nordamericano delle scommesse sportive online e delle affiliazioni ai casinò. Sono inoltre lieto di aver trovato un acquirente in grado di sfruttare il successo dei nostri marchi di sport e casinò britannici e australiani e di offrire loro lo spazio e il supporto necessari per svilupparsi e crescere".  

Christopher Russel, CEO di Moneta Communications, ha così commentato l’accordo: "Questa acquisizione permette a Moneta Communications, come parte del Gruppo OneTwenty, di portare avanti il nostro piano di acquisizione di asset di media digitali focalizzati sui tifosi e redditizi che coprono i principali sport in mercati importanti. Siamo entusiasti di sviluppare e far crescere ulteriormente il team".

EMT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Australia: l'ACMA blocca dodici siti illegali

Giochi, Australia: l'ACMA blocca dodici siti illegali

20/02/2024 | 17:00 ROMA - L'Australian Communications and Media Authority (ACMA) ha bloccato 12 siti web illegali di gioco per aver violato l'Interactive Gambling Act 2001 (IGA). Si tratta di Zet Casino, Wazamba, Playzilla,...

WorldMatch ottiene la licenza di gioco in Romania

WorldMatch ottiene la licenza di gioco in Romania

20/02/2024 | 11:30 ROMA - WorldMatch è lieta di annunciare di aver ottenuto la sua licenza di gioco in Romania. Questo traguardo significativo segna un passo sostanziale nella strategia di espansione globale dell'azienda e consolida ulteriormente...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password