Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/04/2024 alle ore 21:24

Estero

04/03/2024 | 18:00

Scommesse sportive, New Hampshire: calo anche nel mese di gennaio (-7%)

facebook twitter pinterest
Scommesse sportive New Hampshire: calo anche nel mese di gennaio ( 7)

ROMA - Il New Hampshire ha registrato un ulteriore calo nel mercato delle scommesse sportive nel mese di gennaio, sia come volume delle scommesse che per le entrate lorde.

La spesa dei giocatori a gennaio è stata infatti pari a 73,3 milioni di dollari, -24,6% rispetto ai 97,2 milioni di dollari dello scorso gennaio e -7% rispetto ai 78,8 milioni di dicembre, che coincide con il secondo mese consecutivo di calo delle scommesse nello stato. Di questo totale, 62,7 milioni di dollari sono stati spesi per scommettere online sullo sport, mentre i giocatori hanno puntato 10,6 milioni di dollari nei punti vendita.

Guardando alle entrate totali del gioco, nello stato ci sono state notizie contrastanti. Le entrate sono diminuite del 20,3% rispetto al record di 12,3 milioni di dollari di gennaio 2023, ma sono aumentate del 27,3% rispetto ai 7,7 milioni di dicembre. Circa 8,9 milioni di dollari delle entrate totali di gennaio provengono dalle scommesse online. Altri 951.079 dollari sono stati generati dalle scommesse nei punti vendita del New Hampshire.

Per quanto riguarda le tasse, queste ammontano a 4,5 milioni di dollari per l’intero mese. Le scommesse online hanno rappresentato 4 milioni di dollari di questo totale, con la quota dei punti vendita pari a 427.987 dollari.

Per quanto riguarda l'impatto di gennaio sulle cifre dell'anno in corso nel New Hampshire, lo stato è riuscito a superare un traguardo importante in termini di volume delle scommesse.

Nei sette mesi precedenti, i giocatori hanno speso 450,9 milioni di dollari in scommesse sportive. Di questi, 390,8 milioni di dollari sono stati scommessi online con DraftKings e 60,1 milioni di dollari nei punti vendita.

Per quanto riguarda le entrate, queste hanno toccato i 47,5 milioni di dollari per lo stesso periodo. Le scommesse online hanno generato un totale di 42,4 milioni di dollari e le scommesse nei punti vendita 5,1 milioni di dollari.

Le tasse derivanti dalle scommesse sportive ammontano a 20,9 milioni di dollari, di cui 18,6 milioni provengono dalle attività online e 2,3 milioni dai punti vendita.

EMT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password