Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/04/2024 alle ore 20:32

Ippica & equitazione

29/07/2023 | 19:55

Ponyadi KEP Italia 2023: vince la Lombardia per il terzo anno consecutivo

facebook twitter pinterest
Ponyadi KEP Italia 2023: vince la Lombardia per il terzo anno consecutivo

ROMA - Non c’è due senza tre! La Lombardia per il terzo anno consecutivo si è aggiudicata oggi, sabato 29 luglio, le Ponyadi KEP Italia negli impianti dell’Arezzo Equestrian Centre (Arezzo). La manifestazione organizzata dalla Federazione Italiana Sport Equestri ha visto all’opera oltre 1000 bambini e circa 1200 pony ospiti della struttura aretina che ha garantito a partecipanti e accompagnatori una splendida ospitalità. 

Con un totale di 38 medaglie d’oro, 23 d’argento e 14 di bronzo, dunque, la regione bianco verde ha conquistato la vetta della graduatoria nel Medagliere della manifestazione interamente dedicata ai pony e ha riportato a casa la Coppa Challenge per il 2023. 

Al secondo posto si è classificata la regione di casa, la Toscana, in grado di allungare nell’ultima giornata di gara e guadagnare due posizioni rispetto alla giornata di ieri, conquistando 12 ori, 16 argenti e 12 bronzi.

 

Terzo posto per il Piemonte, la cui rappresentativa ha messo al collo 11 medaglie d’oro, 8 d’argento e 11 di bronzo. 

 

Le Ponyadi Kep Italia hanno visto in campo per quattro intere giornate bimbi e pony impegnati in ben 22 discipline e specialità diverse fra quelle gestite dalla Federazione Italiana Sport Equestri e per la precisione: Gimkana 2; Gimkana Jump 40; Gimkana Cross; Pony Games; Carosello; Presentazione; Piccolo Gran Premio; Run & Ride; Salto Ostacoli; Concorso Completo; Country Jumping; Dressage; Volteggio; Endurance; Horseball; Attacchi; Polo; Reining; Paraendurance; Attacchi Integrati, Paradressage e Parareining.

Al di là dei risultati, delle medaglie, dei successi le Ponyadi Kep Italia 2023 sono stati un grandissimo momento di festa e di aggregazione per i mini cavalieri e le mini amazzoni, che hanno avuto la possibilità di condividere un momento di crescita, non solo sportiva, ma anche di vita.  

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password