Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2023 alle ore 20:32

Scommesse

05/10/2023 | 15:57

Serie A, il Torino per una vittoria contro la Juventus che manca dal 1995: i tre punti granata a 4,55 su BetFlag

facebook twitter pinterest
Serie A il Torino per una vittoria contro la Juventus che manca dal 1995 i tre punti granata a 4 55 su BetFlag

ROMA - Dopo la parentesi delle coppe internazionali si torna a parlare di calcio italiano, con la serie A che propone l’ennesimo Derby della Mole, inserito nel calendario dell’ottava giornata in programma nel prossimo weekend. Nuovamente contro, dunque, Juventus e Torino, in una stracittadina tra le più sentite in Italia per la forte rivalità tra le due tifoserie. Il fischio d’inizio è previsto per sabato prossimo 7 ottobre alle 18.

All’Allianz Stadium sarà la formazione bianconera a fare gli onori di casa. Scenderà in campo come terza forza del campionato, in condominio con Napoli e Fiorentina, forte dei quattordici punti sinora conquistati, con quattro punti di ritardo dalle due milanesi appaiate in vetta alla classifica. E’ reduce dal pareggio, il secondo della stagione, con l’Atalanta, ed ha all’attivo quattro successi e una sconfitta per 4 a 2 contro il Sassuolo. Nove, invece, i punti conquistati sinora dai granata che non vincono da tre turni per aver pareggiato contro la Roma e il Verona e perso nella capitale contro la Lazio. I precedenti sono largamente a favore dei bianconeri che hanno vinto 76 derby contro i 35 del Torino, che ha anche pareggiato 45 volte. L’ultimo successo granata è datato 9 aprile 1995 quando terminò 2 a 1 grazie ad una doppietta di Rizzitelli. Poi ben diciotto stracittadine con 14 vittorie della Juve e quattro pareggi. Cuadrado, Danilo, Bremer e Rabiot decisero l’ultimo confronto il 28 febbraio scorso terminato 4 a 2.

La Juventus dovrebbe schierarsi con un modulo 3-5-2, con Gatti, Bremer e Danilo in difesa davanti a Szczesny. Sul fronte opposto il tandem d’attacco dovrebbe essere questa volta Chiesa-Milik. A centrocampo Locatelli in cabina di regia sarà affiancato da Fagioli e Rabiot con McKennie e Cambiaso esterni.

Differente assetto tattico che Ivan Juric manderà in campo in quanto dovrebbe optare per un modulo 3-4-2-1, con Milinkovic-Savic tra i pali e Tameze, Schuurs e Rodriguez in difesa. Zapata sarà il riferimento della squadra in attacco e potrà contare del sostegno di Vlasic e Radonjic pronti a proporre palloni da finalizzare. Ricci e Ilic, centrali a centrocampo, saranno affiancati da Bellanova e Lazaro.

Lavagna a tinte bianconere quella proposta da BetFlag che banca l’1 a 1,82, l’X a 3,45 e il 2 a 4,55. Ancora Vlahovic al primo posto della classifica del probabile primo o ultimo marcatore a 5,75 con a seguire Milik a 7,25, Chiesa a 7,75, Kean a 8,25, Yildiz a 9,00, Sanabria e Zapata a 10,50.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password