Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2024 alle ore 20:50

Altri sport

02/11/2023 | 14:40

Formula 1: in Brasile comanda sempre Verstappen ma la Mercedes, trionfo a 5,00 su Sisal.it, è imbattuta nel GP di San Paolo

facebook twitter pinterest
Formula 1: in Brasile comanda sempre Verstappen ma la Mercedes trionfo a 5 00 su Sisal.it è imbattuta nel GP di San Paolo

ROMA - Il muro dei 500 punti è praticamente infranto. Così, in una stagione che gli ha regalato il terzo titolo mondiale di fila in Formula 1, Max Verstappen va a caccia di record da frantumare. Il fenomeno della Red Bull parte, neanche a dirlo, come l’uomo da battere anche nel Gran Premio di San Paolo, nuova denominazione del vecchio GP del Brasile, in programma il prossimo weekend. Gli esperti Sisal vedono il successo di Verstappen a 1,44 per la Gara Sprint mentre si scende fino a 1,30 per la sfida domenicale. Non è da escludere neanche la quinta Tripletta (pole, giro veloce e vittoria) di Super Max, ipotesi offerta a 2,50. Il principale antagonista del tre volte iridato è Lewis Hamilton, quattro volte primo sotto la bandiera a scacchi in Brasile. Il campione della Mercedes si gioca vincente sia per la Sprint che per la gara lunga a 7,50. Anche George Russell, sulla seconda Stella d’Argento, è in quota a 16 per entrambe le manche del weekend. Facendo un discorso di squadra, la vittoria di una delle Frecce d’Argento è data a 5,00 poiché, da quando la gara ha assunto la nuova denominazione, sono state sempre loro a salire sul gradino più alto del podio. La Ferrari sogna di ripetere l’exploit di Singapore sebbene l’impresa sia tutt’altro che semplice. La Rossa non vince a Interlagos dal 2017, con Sebastian Vettel ma entrambi i piloti del Cavallino preannunciano battaglia: Charles Leclerc è in quota a 9,00 per la Sprint del sabato e 20 la domenica mentre Carlos Sainz si gioca primo, a 16, per la gara corta con il successo nella corsa di domenica che pagherebbe 25 volte la posta.

RED/Agipro

Foto credits Morio/Wikimedia Commons/CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password