Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/03/2024 alle ore 12:30

Calcio

03/11/2023 | 15:55

Serie A, la Juventus cerca il poker contro la Fiorentina: il colpo bianconero a 2,48 su Betflag

facebook twitter pinterest
LA JUVE CERCA IL POKER CONTRO LA FIORENTINA

ROMA - Poco meno di un mese fa erano appaiate in classifica a ridosso delle battistrada, ora Fiorentina e Juventus sono distanti sei punti per le due recenti sconfitte consecutive subite dalla formazione viola a Roma contro la Lazio e nel derby contro l’Empoli. Domenica sera alle 20:45 al Franchi proveranno a superarsi in una sfida storicamente particolarmente sentita dalle due tifoserie. Ed anche questa volta alla vigilia sembra avere gli ingredienti giusti per assicurare emozioni in campo e fuori non solo per gli ex che probabilmente giocheranno.

Fiorentina – Juventus è ormai una classica del calcio italiano. Si sono già affrontate 168 volte con un bilancio molto bianconero per via degli 80 successi dei piemontesi che hanno pareggiato anche 53 volte contro le 35 vittorie dei viola. Significativo anche il bilancio delle reti realizzate: 270 quelle juventine a fronte delle 177 realizzate dai toscani. In serie A a Firenze migliorano sensibilmente i numeri viola con 28 successi, 33 pareggi e 23 sconfitte nelle 84 partite sinora disputate dalle due squadre. Tornando ai giorni nostri il bilancio è in assoluto equilibrio a scorrere i risultati degli ultimi sei confronti con due pareggi e due successi a testa. E non solo: nelle ultime quattro partite casalinghe la Fiorentina contro la Juve è rimasta imbattuta con tre pareggi ed una vittoria all’attivo.

Vincenzo Italiano, il tecnico viola, dovrebbe riproporre tra i pali Terraciano con Milenkovic e Quarta centrali e Parisi a destra e Biraghi a sinistra a completare il reparto difensivo. A far da filtro con il centrocampo rivedremo insieme Duncan e l’ex juventino Arthur. Nzola sarà il riferimento più avanzato in attacco con Ikoné, Bonaventura e Nico Gonzalez pronti a proporgli palloni da finalizzare.

Reduce da tre successi consecutivi Allegri dovrebbe far proprio il motto che squadra che vince non si cambia e sicuramente riproporrà Szczesny, che non prende gol da cinque gare consecutive, in porta alle spalle dei tre difensori Gatti a destra, Bremer al centro e Rugani a sinistra. A centrocampo sulle corsie esterne dovremmo rivedere McKennie e Cambiaso con Locatelli in cabina di regia affiancato da Miretti e Rabiot. Il tandem d’attacco sarà l’ex Chiesa e Kean o in alternativa Vlahovic, altro ex di turno.

Non è gara da tripla ma poco ci manca. I betting analyst di BetFlag bancano il 2 a 2,48 non molto distante dall’1 viola a 2,85 e con l’X che moltiplica per 3,25. Vlahovic è in cima alla lista del possibile primo o ultimo marcatore della partita a 6,50, tallonato da Gonzalez a 7,50, con Milik a 8,25, Nzola a 9,00, Kean a 9,50, Chiesa a 9,75 e poi a seguire tutti gli altri.

RED/Agipro

Foto credits: Wikimedia Commons

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password