Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/02/2024 alle ore 10:20

Gossip

10/03/2023 | 18:00

Oscar 2023: "Everything Everywhere All at Once" pigliatutto, in quota Miglior film e regia. Michelle Yeoh avanti come Miglior attrice, i bookie premiano Brendan Fraser

facebook twitter pinterest
Oscar 2023 Everything Everywhere All at Once quota Miglior film regia Michelle Yeoh Brendan Fraser

ROMA - 'Everything Everywhere All at Once' si prepara a sbancare gli Oscar 2023, che saranno assegnati domenica sera al Dolby Theatre di Los Angeles: dopo il boom di nomination (11), la commedia è favorita per la vittoria della statuetta al Miglior film, a una quota che oscilla tra 1,05 e 1,10 su Planetwin365 e BetFlag. Doppia cifra per il premio a 'Niente di nuovo sul fronte occidentale', a 10 davanti a 'Gli spiriti dell’isola' a 14. Il sequel 'Top Gun: Maverick', campione di incassi, vale 18, con l'autobiografico 'The Fabelmans' di Steven Spielberg lontano a 31 volte la scommessa. Si sale a 41 per 'Tar', con 'Avatar: La via dell’acqua' di James Cameron a 86 e 'Women Talking' - il dramma femminista diretto da Sally Potter, unica donna in gara - a 101. Ultimo posto per 'Triangle of Sadness' e per 'Elvis' di Baz Luhrmann, entrambi offerti a 151.

Miglior regia - I bookmaker assegnano la statuetta per la Miglior regia a Daniel Kwan e Daniel Scheinert, autori di 'Everything Everywhere All at Once' e strafavoriti a una quota che oscilla tra 1,07 e 1,08 su Stanleybet.it e Casinomania. Steven Spielberg insegue tra 6.95 e 7 volte la scommessa, alta quota per Martin McDonagh, candidato per 'Gli spiriti dell'isola' a 15, poi Todd Field ('Tar') a 18 e lo svedese Ruben Ostlund a 50, già premiato a Cannes per 'Triangle of Sadness'.

Gli attori - Cate Blanchett insegue il suo terzo Oscar dopo 'The Aviator' e 'Blue Jasmine, ma nella categoria Migliore attrice la protagonista di 'Tar' è alle spalle di Michelle Yeoh: la vittoria dell'interprete di 'Everything Everywhere All at Once' si gioca a una quota compresa tra 1,50 e 1,61 su William hill e Goldbet, con la Blanchett a 2,20-2,25. Più lontane Andrea Riseborough con 'To Leslie' e la Michelle Williams di 'The Fabelmans' (entrambe a 21), ultima Ana de Armas con 'Blonde' a 41 volte la scommessa. Per il Miglior attore protagonista si punta su Brendan Fraser, candidato per 'The Whale' e offerto a 1,50 davanti ad Austin Butler ('Elvis') a 2,25. Meno chance per Colin Farrell ('Gli Spiriti dell'Isola') a 11 volte la posta, con Paul Mescal ('Aftersun') e Bill Nighy, protagonista di 'Living', entrambi a 31.

Gli italiani in nomination - Fuori dalle categorie più prestigiose, l’Italia sogna con "Le Pupille": per i betting analyst di Snai, il cortometraggio di Alice Rohrwacher è offerto a 2,25, alle spalle di “An Irish Goodbye” a 2,10, con “The Red Suitcase” terzo a 5,50. Tra i candidati alla statuetta c'è anche Aldo Signoretti, nel team del makeup e hairstyling di “Elvis” di Baz Luhrmann: per il premio al Miglior trucco su Better è testa a testa con "The Whale", entrambi sono offerti a 1,80.

MSC/Agipro

Foto credits: Flickr CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password