Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/02/2024 alle ore 20:32

Attualità e Politica

20/09/2023 | 16:00

Decreto Giustizia, Commissioni Affari Costituzionali e Giustizia bocciano due proposte di emendamento targate M5S

facebook twitter pinterest
Decreto Giustizia Commissioni Affari Costituzionali Giustizia bocciano proposte emendamento targate M5S

ROMA – Le Commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera, nell'ambito della discussione sul Decreto Giustizia, hanno dichiarato inammissibili diverse proposte emendative, tra cui due riguardanti i giochi presentate dal Movimento 5 Stelle. Si tratta dell’emendamento "Quartini 7.36", che prevede "l’attuazione delle indicazioni presenti nelle relazioni della Commissione parlamentare antimafia con riferimento al contrasto del riciclaggio, alla disciplina del subappalto, nonché modifiche normative all’apparato sanzionatorio in materia di reati di contrasto del gioco illegale, in maniera incongrua rispetto alla ripartizione della quota statale dell’otto per mille, oggetto della norma”, e dell’emendamento "Quartini 7.40", limitatamente alle parole «e normative» di cui alla lettera a), il quale prevede iniziative normative per prevenire i disturbi del gioco d’azzardo e il gioco d’azzardo minorile, in maniera incongrua rispetto alla ripartizione della quota statale dell’otto per mille, oggetto della norma. 

AB/Agipro

Foto credits: Manfred Heyde CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password