Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2018 alle ore 10:32

Attualità e Politica

15/11/2017 | 19:34

Decreto fiscale, Lai (PD): «Stop a gara Gratta e Vinci per problemi di gettito»

facebook twitter google pinterest
Decreto fiscale Lai PD gara Gratta e Vinci

ROMA -  L'ipotesi di un bando di gara per la concessione delle lotterie istantanee è stata scartata perché non è stato possibile trovare una soluzione per rimpiazzare il gettito di 800 milioni previsto dal rinnovo oneroso a Lottomatica. Lo ha confermato il relatore al decreto fiscale, Silvio Lai (PD), a margine dell'esame del decreto da parte dell'Aula del Senato. «Il Governo ha lavorato a lungo sull'ipotesi di istituire la gara ma non è stato possibile grantire lo stesso gettito con una procedura diversa. Ricordo che il decreto assicura risorse per 2,5 miliardi alla legge di bilancio e molte arrivano da quella parte», ha spiegato. Il decreto fiscale, all'articolo 20, prevede «la prosecuzione del rapporto concessorio in essere, relativo alla raccolta, anche a distanza, delle lotterie nazionali a estrazione istantanea» in modo da assicurare «nuove e maggiori entrate pari a 50 milioni di euro per il 2017 e 750 milioni per il 2018».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password