Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/02/2024 alle ore 12:30

Attualità e Politica

23/01/2024 | 16:20

Decreto online, Analisi impatto della regolamentazione (Air): “Campagne gioco responsabile, ciascun concessionario investirà ogni anno da 10mila a 650mila euro”

facebook twitter pinterest
Decreto online Analisi impatto regolamentazione Air Campagne gioco responsabile concessionario anno 10mila 650mila euro

ROMA – I concessionari dovranno ogni anno investire somme – comprese tra 10mila e 650 mila euro - in campagne informative o in iniziative di comunicazione responsabile per il contrasto e la prevenzione di comportamenti a rischio. È quanto si legge nella “Analisi di impatto della regolamentazione” (Air) allegata allo schema di decreto di riordino del gioco online, assegnato alle commissioni Bilancio e Finanze della Camera. Le stime sugli investimenti si basano sui ricavi netti fatti registrare nel 2022 dagli attuali concessionari. Il contributo che ogni concessionario dovrà versare per tali finalità è dello 0,2% dei ricavi netti, nel rispetto del principio di proporzionalità, con un tetto fissato a un milione di euro. 

Nella relazione si legge anche che, “pur non sussistendo analisi o censimenti specifici e riconosciuti”, uno studio dell’Istituto Superiore della Sanità di fine 2017 ha individuato in circa 1,5 milioni di persone la figura del cosiddetto giocatore problematico, individuando nella fascia di età tra i 50 e i 64 anni quella più a rischio.

Il contrasto ai comportamenti a rischio, infatti, è uno dei punti cardine del decreto, in cui si fa riferimento anche a “strumenti di intelligenza artificiale e tecnologia dei big data” per individuare le “condotte di gioco a rischio compulsivo, aumentando anche il controllo nei confronti del gioco minorile”. Viene, infine, indicata la possibilità di utilizzare strumenti di “responsible gaming”, per verificare l’effettiva consapevolezza “del giocatore compulsivo”, e di “monitoraggio del gioco in tempo reale”, per “intervenire sui conti di gioco, sospendendo temporaneamente la possibilità di giocare”.

AB/Agipro

Foto Credits MaxPixel Creative Commons Zero - CC0

Decreto online all'esame anche del Senato, il Governo accelera: "Nuove concessioni da aggiudicare entro la fine del 2024"

Decreto gioco online, relazione tecnica del Governo: 350 milioni di euro una tantum dalla gara, altri 100 milioni annui dal canone di concessione

Riordino giochi online, i numeri dei Pvr: “50mila punti attivi, gran parte saranno regolarizzati”

Decreto online, Analisi regolamentazione (Air): “Gara da 7 milioni, concessioni remunerative anche per operatori di medie dimensioni, incidenza sul margine dal 3 al 30%”

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password