Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2024 alle ore 20:32

Attualità e Politica

09/03/2023 | 13:51

Riordino giochi nella Delega fiscale, MEF: tutela giocatori vulnerabili e accordo con enti locali per distribuzione punti

facebook twitter pinterest
Delega fiscale MEF: riordino giochi

ROMA - Tutela dei giocatori vulnerabili e accordo con gli enti locali per la distribuzione dei punti gioco sul territorio: sono due tra i principi contenuti nella delega fiscale a cui sta lavorando il governo e che probabilmente sarà in Consiglio dei ministri la prossima settimana, che prevede "il riordino e l'aggiornamento delle disposizioni vigenti" in materia di gioco pubblico. 
Secondo un documento Mef di 34 pagine che Agipronews ha potuto visionare, il riordino confermerà il "modello organizzativo di settore, regime concessorio e autorizzatorio" e individuerà "misure volte a tutelare i soggetti più vulnerabili", oltre a prevedere "adeguate forme di concertazione tra Stato, regioni ed enti locali in ordine alla pianificazione della dislocazione territoriale dei luoghi fisici di offerta di gioco". In programma anche il "riordino delle reti di raccolta del gioco (a distanza e fisico) per razionalizzare territorialmente e numericamente i luoghi fisici di offerta" e la "disciplina sulla trasparenza dei soggetti che controllano le reti concessionarie". Infine previste "regole per i titoli abilitativi, autorizzazioni e controlli, garantendo ai Comuni forme di partecipazione alla pianificazione autorizzazione dell'offerta fisica di gioco che tenga conto di parametri di distanza da luoghi sensibili validi per l'intero territorio nazionale".
MSC/Agipro

Foto credits: Manfred Heyde CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password