Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2020 alle ore 19:00

Attualità e Politica

24/08/2020 | 16:05

Danimarca, l'emergenza sanitaria pesa sui conti del primo semestre 2020: ricavi a 262 milioni di euro (-19,2%)

facebook twitter google pinterest
danimarca giochi primo semestre

ROMA - L'emergenza sanitaria fa sentire il suo peso anche sui ricavi del gioco in Danimarca: nel primo semestre del 2020 - secondo i dati dell'autorità del settore, Spillemyndigheden - il totale è stato di 2,70 miliardi di corone (circa 362 milioni di euro), il 19,2% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il calo maggiore è stato registrato per casinò e apparecchi da gioco: nel primo caso le entrate sono arrivate a 82 milioni di corone, la metà rispetto al primo semestre 2019, mentre per le macchine i ricavi sono arrivati a -46,6% (382 milioni). Per le scommesse sportive è stato invece registrato un decremento del 19,6% (1 miliardo di corone). In crescita, seppure di poco, è invece il casinò online, che ha totalizzato 1,23 miliardi di corone (+2,8%). LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password