Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2020 alle ore 19:05

Attualità e Politica

07/10/2019 | 10:42

Legge sui giochi in Piemonte: giovedì via alle audizioni delle associazioni

facebook twitter google pinterest
giochi piemonte legge audizioni

ROMA - Rivedere la legge regionale sul gioco, intervenendo sugli effetti retroattivi della norma che ha colpito – e portato alla chiusura - sale giochi e imprese di gaming.  È l’obiettivo delle associazioni e dei centri studi – Astro, Sapar, Eurispes – che giovedì saranno ascoltati al Consiglio regionale del Piemonte per una serie di audizioni. Secondo quanto apprende Agipronews, non sono in discussione le misure di prevenzione contro il gioco patologico ma la reale efficacia della norma, che non ha ridotto la propensione al gioco e ha causato una ripresa dell’attività illegale: la soluzione più praticabile – diranno gli operatori - sarebbe quella di un rinvio degli effetti della legge regionale, in attesa di un riordino nazionale del settore. Durante la presentazione di Smart, lo strumento messo a disposizione degli enti locali da Agenzia delle Dogane e Monopoli per il monitoraggio degli orari degli apparecchi, l’Assessore alle Attività produttive, Andrea Tronzano, aveva confermato l’intenzione della maggioranza di modificare la legge sul gioco attraverso una moratoria. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password