Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/10/2020 alle ore 19:01

Attualità e Politica

17/06/2020 | 20:04

Giochi in Piemonte, Preioni (Lega): “Troveremo un accordo per approvare la nostra normativa, assurdo penalizzare chi investe in un'attività legale”

facebook twitter google pinterest
piemonte giochi preioni lega legge slot

ROMA - «Il gruppo della Lega ha presentato una proposta di legge sul gioco, sul modello di quella in vigore in Puglia, giudicata un ottimo modello. Vogliamo dare risposte a chi rischia di cadere nel gioco patologico, ma anche a chi lavora in questo settore». Lo ha detto Alberto Preioni, consigliere leghista, nelle battute finali della seduta odierna del Consiglio Regionale. L'intervento di Preioni va inquadrato nel contesto delle polemiche scoppiate oggi in Consiglio, con le opposizioni che hanno giudicato indebito l'inserimento di un emendamento sui giochi all'interno del disegno di legge in discussione, “Disposizioni collegate alla legge di stabilità regionale 2020”. È stato tra l'altro rimproverato alla maggioranza di voler modificare la legge sui giochi senza passare per le Commissioni. Così non è, secondo Preioni, che ha ricordato la proposta di legge portata avanti dal suo collega di partito Claudio Leone. L'emendamento e la proposta di legge Leone mirano comunque a togliere la retroattività dal testo attuale, che ha imposto il rispetto del distanziometro anche a sale ed esercizi pubblici già attivi prima dell'entrata in vigore della legge: «In uno Stato di diritto – ha concluso Preioni – è impensabile che uno sia obbligato a chiudere dopo aver investito risorse nella sua attività. Troveremo un accordo per approvare la nostra nuova normativa, facendo tutti i passaggi che servono. Dove non arriva il gioco legale molte volte arriva quello illegale. Lo ha detto fra gli altri uno come Antonio Rinaudo, ex procuratore di Torino, che ha combattuto per una vita contro la criminalità». 

MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password