Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2020 alle ore 17:55

Attualità e Politica

24/04/2020 | 12:10

Scommesse, Tar Emilia conferma chiusura di due sale a Bologna: "Tassativo il rispetto del distanziometro"

facebook twitter google pinterest
scommesse tar emilia distanza minima

ROMA - È stata confermata dal Tar Emilia Romagna la chiusura di due sale scommesse di Bologna, a cui il Comune aveva ordinato lo stop dell'attività per il mancato rispetto delle distanze minime dai luoghi sensibili. È quanto si legge nelle due ordinanza con cui i giudici spiegano che «risulta accertato che il “luogo sensibile” individuato dal comune di Bologna è sito a distanza inferiore dai locali di quella minima di 500 metri prevista dal Regolamento comunale, in applicazione di quanto tassativamente stabilito dalla legge regionale» contro il gioco patologico.  LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password