Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/02/2020 alle ore 19:02

Attualità e Politica

18/01/2020 | 16:45

Maxi multa alla sala giochi di Tortona (AL): la proprietà non paga e la vicenda finisce in tribunale

facebook twitter google pinterest
slot tortona

ROMA - Finisce in tribunale la stangata da 52mila euro che il Comune di Tortona (in provincia di Alessandria) ha disposto la scorsa primavera nei confronti di una sala giochi in città. Ora sarà il giudice a decidere se la maxi sanzione sia legittima o meno. Lo scorso giugno - riporta "Giornale7" - i vigili avevano effettuato controlli sul rispetto della legge regionale sul gioco, che fissa a 500 metri la distanza minima tra sale e luoghi sensibili. Per i trasgressori sono piovute  e sono scattati i sigilli agli apparecchi. In totale, sono state 152 le slot bloccate con un totale di 300 mila euro in sanzioni amministrative. La società in questione non ha pagato nei termini previsti, così a ottobre il Comune ha inviato un’ordinanza con la quale ha ingiunto alla proprietà di versare la sanzione. La società si è però opposta rivolgendosi al giudice per chiederne innanzitutto la sospensione e, nel merito, l’annullamento. La legge regionale prevede duemila euro di multa per ogni slot machine oltre al blocco degli apparecchi. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi la settimana in un clic

Giochi, la settimana in un clic

28/02/2020 | 16:45 LUNEDI' 24 FEBBRAIO Gioco online, Spagna: stretta sugli operatori, stop all'80% delle pubblicità - Le misure proposte «rappresentano un primo passo» per affrontare il tema del gioco patologico. Il decreto...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password