Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/04/2020 alle ore 20:24

Attualità e Politica

04/03/2020 | 17:31

Scommesse “live”: UK, Sportradar avvia un’azione legale nei confronti di Betgenius e Football DataCo

facebook twitter google pinterest
sportradar Betgenius football dataco

ROMA – Sportradar, fornitore di servizi di dati sportivi, ha avviato un’azione legale contro Betgenius e Football DataCo (FDC) in relazione al sistema di autorizzazione e distribuzione dei dati e delle scommesse “live”. Secondo la multinazionale, il sistema istituito da Betgenius e FDC viola il diritto della concorrenza sia nel Regno Unito che nei Paesi dell’Unione Europea.

Sportradar, come riporta il sito specializzato IGaming Business, ha affermato che la decisione di avviare un'azione legale sia stata presa con riluttanza perché la speranza era quella di arrivare a una soluzione pacifica ed equa che «consentisse di costruire un proprio database e di competere efficacemente sul mercato. L’attuale status è dannoso non solo per le società di fornitura di dati come Sportradar, ma per il mercato in generale (bookmaker e giocatori) in cui la scelta del prodotto è limitata o azzerata a discapito di un monopolio delle informazioni».

La società ha aggiunto di esser sempre stata favorevole alla creazione di un sistema a pagamento, integrato, equo e certificato, per la raccolta e la distribuzione dei dati, che consenta una equa competizione tra provider. «Ecco perché Sportradar punta adesso ad una decisione corretta e definitiva da parte di un Tribunale indipendente», è scritto ancora su IGaming Business. Nel maggio dello scorso anno, Genius Sports ha stretto un accordo storico con FDC, concedendogli i diritti esclusivi per la raccolta, la licenza e la distribuzione di dati in diretta dalle principali competizioni calcistiche del Regno Unito.

GB/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie settimana agipronews slot coronavirus scommesse giochi

Giochi, la settimana in un clic

03/04/2020 | 18:47 LUNEDI' 30 MARZO Game Over – L'Agenzia Dogane e Monopoli stoppa la raccolta di tutti i giochi fisici, tranne il Gratta& Vinci. Il provvedimento, nell'ambito delle misure di contrasto al coronavirus, arriva dopo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password