Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2024 alle ore 17:00

Ippica & equitazione

13/11/2023 | 09:15

Allegri, weekend perfetto: primo in serie A...e anche a Capannelle

facebook twitter pinterest
Allegri weekend perfetto primo serie a Capannelle

ROMA - È indubbiamente un momento magico per Massimiliano Allegri. Dopo aver conquistato momentanemente la vetta della classifica con la sua Juventus, prima del controsorpasso dell'Inter grazie alla vittoria sul Frosinone, il tecnico livornese trionfa anche all'Ippodromo Capannelle dove il suo cavallo Fly By Fly, montato egregiamente da Mario Sanna (in rigorosa giubba amaranto), conquista il Premio De Giovine, maiden per i due anni sui 1800 metri e prima corsa di questa domenica autunnale romana.

Non solo calcio, insomma: Max Allegri va a gonfie vele anche nel mondo delle corse dei cavalli, la sua prima, antica e mai sopita passione, iniziata e coltivata da adolescente all'Ardenza, l'ippodromo di Livorno. Da qualche anno, in società con amici, ha creato una scuderia di galoppo, la Alma Racing, che nel 2023 è balzata agli onori delle cronache grazie ai preziosi risalti ottenuti dalla femmina Estrosa tanto nel Regina Elena, quanto nelle Oaks, ed anche in Francia nel Prix Chloè dove ha sfiorato di un nulla il marcatore.

Stavolta è toccato a Fly By Fly andare a bersaglio nel Premio De Giovine e vincere all'Ippodromo Capannelle, al termine di una corsa vinta di una lunghezza su Grand Profit e Messika (ben più del celeberrimo corto muso invocato spesso da Allegri) dal cavallo montato da Mario Sanna e allenato da Stefano Botti.

Ormai i cavalli della scuderia Alma (iniziali di cognome e nome dell'allenatore toscano) sono una splendida realtà dell'ippica, sempre più abituati a lottare per vincere, nel solco delle abitudini calcistiche del loro proprietario.

RED/Agipro

Foto credits Domenica Savi

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

EPIQA PRESENTA IO SONO VARENNE IL FIGLIO DEL VENTO

EPIQA presenta "Io sono Varenne, il figlio del vento"

19/02/2024 | 18:30 ROMA - Il fruscìo delle foglie mosse dal vento, il rumore in lontananza dello scalpitìo di un cavallo, una voce profonda che ti proietta nel mondo di un campione, dell'unico cavallo capace di conquistare non solo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password