Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/03/2024 alle ore 20:48

Ippica & equitazione

11/08/2023 | 17:10

Ippica, Gran Premio Città di Montecatini: Ferragosto con gli occhi puntati su Vernissage Grif, ma potrebbero esserci delle sorprese

facebook twitter pinterest
Ippica Gran Premio Città di Montecatini: Ferragosto con gli occhi puntati su Vernissage Grif ma potrebbero esserci delle sorprese

ROMA - Finalmente si avvicina la giornata del Gran Premio Città di Montecatini all’Ippodromo Snai Sesana giunto all’edizione numero 71 e che regalerà martedì 15 agosto una grande festa in pista, e a bordo pista, a tutto il pubblico. Biglietteria aperta dalle ore 18 nei due punti di viale Leonardo Da Vinci e di Largo Nello Bellei (ingresso archi) al costo d’ingresso di 10 euro per gli adulti, mentre i minori e i disabili accederanno gratuitamente. Sono le otto corse della riunione che prende il via dalle ore 19:40 fino alle 23:30 circa quando si disputerà la finalissima, mentre dopo è in programma lo spettacolo pirotecnico, l’offerta gratuita a tutti i presenti delle deliziose ciambelle e il singing finale che daranno l’arrivederci all’edizione di Ferragosto del 2024. Quasi quattro ore di emozioni, ma anche di divertimento, di musica, di buona cucina e molto altro ancora. Tra una corsa e l’altra sono programmate numerosissime attività di intrattenimento per tutte le fasce d’età. Quest’anno, infatti, l’Ippodromo Snai Sesana si supera: oltre venti bancarelle tra antiquariato, vintage ed altri prodotti; il cinema all’aperto con la proiezione di un grande film internazionale; i gonfiabili e il circuito di mountain-bike, le postazioni di truccabimbi, baby-dance, giochi e spettacoli di gruppo per bambini, e poi cantastorie e discoteca all’aperto con revival anni 70, 80, 90 e 2000. La novità che in questa stagione ha veramente ‘spiazzato’ tutti per il grande successo sono anche i due saloni da barbiere e parrucchiere per uomini e di manicure per le donne. Tutto, ma proprio tutto, compreso nel ticket d’ingresso. E poi la maglietta commemorativa del Sesana, ormai un classico per i montecatinesi, e in pista la kermesse di Incanto Liberty con le carrozze e gli equipaggi pronti a far rivivere il periodo tra l’Ottocento e i primi del Novecento. Lo stato d’animo in scuderia e sul circuito, invece, sarà diverso: tra tensione, adrenalina e concentrazione. Il Gran Premio Città di Montecatini è una prova per i cavalli di 4 anni ed oltre di ogni Paese. È una corsa di Gruppo I sulla distanza di 1640 metri con un montepremi totale di 121.000 euro in cui nelle due batterie eliminatorie i montepremi sono 10.010 euro ognuno, mentre per la finalissima è di 100.980 euro. Sono 18 i cavalli partenti divisi in due batterie da 9 ciascuno: di questi 9 solo i primi quattro classificati per ogni eliminatoria vanno in finale più il 5° classificato con il miglior tempo. Il grande atteso di quest’anno, nonché chiaro favorito, è il campione di casa Riccio, Vernissage Grif, che questa corsa l’ha già vinta nel 2020 e nel 2021 e che, pochi mesi fa, ha messo in bacheca il secondo Gran Premio Lotteria ad Agnano. Il figlio di Varenne partecipa alla seconda batteria e dovrà vedersela con lo svedese Kennedy e la ritrovata Birba Caf. Nella prima batteria, invece, c’è curiosità nel rivedere all’opera Bythebook che a Cesena, nel Gran Premio Grassi, ha fatto una mostruosità tornando secondo dopo l’errore al via. Nomi buoni in ottica finale, sono anche quelli di Bonneville Gifont, Caio Titus Bond e Vincerò Gar, quest’ultimo nel ruolo di campione in carica del post acquazzone del 16 agosto del 2022. A corollario del Città di Montecatini anche la prova dei 2 anni per il Premio Wave, in cui Folletocar sembra puledro serio e forte, ma c’è da capire come si possa adattare al tracciato di pista piccola. Nella condizionata con i nastri, per il Premio Marchini Costruzioni, Eolo Jet che torna sul circuito del Sesana, dopo il secondo nel Terme, e pare uno scontato favorito. Anche Doctor Caf nel Premio Hotel Ercolini e Savi, si gioca una bella chance, vista la sua velocità iniziale e la posizione di partenza. Vediamo, però, come si presenta ogni corsa di Ferragosto.

PROGRAMMA PRIMA CORSA – PREMIO SCUDERIA WAVE

Avvio di programma con i puledri protagonisti. Le sgambature, in questo caso, hanno un valore aggiunto. Folletocar ha il fascino dell’imbattuto ed è un soggetto dal bel modello e ha mostrato serietà e qualità di base anche se va verificato in pista piccola, ma resta il cavallo da battere. Anche Fantastica Doda è una due anni che si è mossa bene fino ad oggi ed è la logica alternativa al favorito. Fra gli altri, una citazione per la duttile e veloce Fuera.

SECONDA CORSA – PREMIO HOTEL ERCOLINI E SAVI

Una fila completa in questa condizionata per la leva 2019. Doctor Caf rientra in Italia dopo la sfortunata parentesi parigina. L’idea è che ritrovi un’occasione propizia per tornare a fare il protagonista, anche perché potrebbe andare al comando. Demon Dell’Est ha forma incerta, ma ha fatto buona parte dell’ultimo anno a livello di circuito classico. Terzo nome quello della made in ‘Noceto’, Doroty Degli Dei.

TERZA CORSA – 1^ BATTERIA GRAN PREMIO CITTA’ DI MONTECATINI

Prima batteria del Gran Premio Città di Montecatini. Bythebook ha fatto una mostruosità nel Grassi, tornando secondo dopo errore al via, quindi, nonostante la difficile posizione lo indichiamo favorito. Sta correndo discretamente anche Bonneville Gifont e tutto sommato sembra una seria candidata alla finale. In prima fila merita considerazione il vincitore uscente, Vincerò Gar dal momento che ha la possibilità di andare al comando. Infine, una citazione per Caio Titus Bond, soggetto di gran classe, ma non sempre disponibile.

QUARTA CORSA – 2^ BATTERIA GRAN PREMIO CITTA’ DI MONTECATINI

Nella seconda batteria Vernissage Grif dovrà dimostrare di essere un campione di caratura internazionale; ha già vinto due volte questa corsa e sembra un chiaro favorito anche in ottica finale. C’è curiosità nel vedere all’opera Kennedy dal momento che si è mosso bene sia in Svezia sia in Francia contro avversartitolati. Unico dubbio per lui è la pista da 800 metri. Conta anche Birba Caf, che non corre dal Turilli, dove però è parsa in progresso. Altri nomi possibili? Verdon WF e Zefiro Gual potrebbero farcela per finale. Dopo questa prova in ippodromo verranno estratti i numeri dei partenti finalisti.

QUINTA CORSA – PREMIO INCANTO LIBERTY

Nella seconda parte della riunione sono i gentlemen protagonisti in pista in una bella prova riservata ai cavalli anziani di categoria E/D. Balio Col non corre da fine giugno, ma fino a quel momento era piaciuto senza riserve, ma l’idea è che, con un po’ di schema a favore, possa essere protagonista. Cuba Del Duomo ha vinto e convinto di recente ed anche lei si gioca la sua bella chance. La qualità direbbe Christofer Jet, di contro però c’è un difficile sei di partenza.

SESTA CORSA – PREMIO HOTEL MARCHIONNI

Alla sesta corsa l’handicap ad invito per cavalli di cinque anni ed oltre. Recuperare venti metri in pista piccola non è mai semplice, ma Catman Di Celle ha la qualità per poterlo fare, certo serve uno svolgimento possibile. Davanti occhio a The Best Of Glory, visto che potrebbe sfilare al comando, per poi provare ad inscenare la fuga vincente. Zeno Del Ronco e Bluff Dei Greppi sono altri due, che possono inserirsi ad evenienze tattiche favorevoli.

SETTIMA CORSA – PREMIO MARCHINI COSTRUZIONI

La super serata all’Ippodromo Snai Sesana si chiude con l’ottava prova e dopo con lo spettacolo pirotecnico e le ciambelle offerte gratuitamente a tutto il pubblico. In pista una condizionata per cavalli di 3 anni sulla distanza del doppio chilometro. Eolo Jet è il secondo del Terme, è ben sistemato, ha già vinto con i nastri ed in sostanza pare un punto fermo della questione. L’avversario dichiarato è Ek Del Ronco, in quanto volante nell’ultimo scorcio di stagione e molto adatto a questa proposizione di corse. Extra Wind potrebbe essere un fattore se facesse il netto poi Ela Linda.

OTTAVA CORSA – FINALE GRAN PREMIO CITTA’ DI MONTECATINI

La super serata all’Ippodromo Snai Sesana si chiude con l’ottava prova che vale la finale 2023 della 1^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini. Dopo la corsa l’atteso spettacolo pirotecnico e le ciambelle offerte gratuitamente a tutto il pubblico, mentre dagli spalti e dal parterre partirà il singing, le canzoni più note cantate dal pubblico, che dà l’arrivederci all’edizione di Ferragosto del 2024.

RED/Agipro

Foto credits Rosellini - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password