Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/05/2024 alle ore 20:32

Ippica & equitazione

17/04/2024 | 16:45

Ippica: l’Ippodromo Snai La Maura apre al weekend ippico a Milano con il venerdì di trotto in onore della Scuderia Luccio Zucchetti

facebook twitter pinterest
Ippica Ippodromo Snai La Maura weekend ippico Milano venerdì trotto onore Scuderia Luccio Zucchetti

ROMA - A Milano fine settimana ippico dato che il calcio vede in programma il derby nella serata di lunedì. Si parte venerdì con la 18^ giornata stagionale di trotto all’Ippodromo Snai La Maura, mentre a San Siro galoppo super domenica con il Premio Certosa, il Premio Emanuele Filiberto e il Premio Alberto Zanoletti da Rozzano e in ippodromo tanta animazione e intrattenimento per un pubblico di tutte le fasce d’età.

Ma andiamo per ordine: il 19 aprile sul circuito del trotto di via Lampugnano 95 parte dalle ore 14:55 con le sette corse precedute dalla Prova di Qualifica dei cavalli di 3 e 4 anni alle 14:25 e, subito dopo, dalla Prova Pubblica con quattro elementi (cancelli aperti al pubblico dalle ore 13 – ingresso a pagamento con 3 euro per i soli maggiorenni). Un pomeriggio dedicato alla scuderia ed allevamento Luccio Zucchetti e ai suoi campioni. La corsa dedicata a Zucchetti è quella con più dotazione della riunione ed è riservata alla specialità del Trotto Montato con un handicap ad invito con partenza con i nastri per cavalli di 4 anni ed oltre e indigeni di 5 anni ed oltre sulla distanza di 1650 e 1690 metri. Tutte le premiazioni delle corse prevedono un oggetto offerto dalla stessa scuderia ai drivers e ai proprietari vincitori. 

Di seguito il programma, con inizio alle ore 14:55.

PRIMA CORSA – PREMIO ECTOR ZL Apertura di pomeriggio con una manche per allievi quanto mai succinta nella quale Ernst Inno può essere da battere considerando l'eccellente percorso scoperto dell'altra settimana a Modena. Ethel del Ronco ha parziale che può decidere, Ehlert's Hope più piazzato che vincente, in corsa anche le altre due, corsa molto equilibrata.

SECONDA CORSA - PREMIO SOLCIO ZL Segue la maiden per i cavalli di 3 anni impegnati sulla distanza di 1650 metri. Lover Winner debutta mesi dopo la qualifica francese, andrà seguito sgambare, così come il compagno di training Fast Italia, che all'ultima ha rotto sul palo a corsa vinta. Frankie Bright sembra in progresso, Fleur St e Foster Ssm sorprese.

TERZA CORSA - PREMIO ENPLEIN ZL Gentlemen in pista per questa reclamare con partenza dai nastri nella quale Cheyenne Gar avrebbe tutto per emergere a parte la meccanica delicata che in una corsa numerosa e senza la guida del professionista può risultare deleteria. Continental Ek è velocissimo da fermo ma ama poco costruire. Allo start Zerouno MMG è il più lesto e cercherà lo sfondamento. Sorprese Zafira e America di Risaia.

QUARTA CORSA - PREMIO DIMITRI FERM A metà riunione ecco la prova per i cavalli anziani (5 anni ed oltre) di categoria E e D sui 1650 metri con Dior Jadore con in mano la pole e per questo dovrebbe riuscire a contenere Claudia Pink in quello che pare un match che potrebbe risolversi allo stacco. Dede dell'Olmo e Daphne Wise L, invece, sono in corsa ma sulla carta sono anche un gradino sotto. All'apparenza sembra dura per Bip Bip.

QUINTA CORSA - PREMIO CHER EK Prova condizionata per i cavalli di 3 anni in cui Francy Indal può riuscire nel più classico dei coast to coast. Falbalà ha poca carta ma gamba discreta, certo parte proprio pianino. Gli altri tutti in corsa per dire la propria a seconda di schema e sgambature.

SESTA CORSA - PREMIO SCUDERIA LUCCIO ZUCCHETTI (TROTTO MONTATO) E alla penultima uscita del programma ecco la specialità del Trotto Montato. Solcio Zl ha dalla sua classe infinita ed esperienza, però rendere 40 metri sulla breve potrebbe essere quanto mai ostico a meno che riesca a "rubare" nella giravolta. Allo start l'esperto Zanza Frank, pur in seconda fila, si fa preferire a Uramaki Lux, Attenti Al Lupo e agli altri tre.

SETTIMA CORSA - PREMIO UASEAU ZL Chiusura della giornata di trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano con la prova condizionata per cavalli di 4 anni impegnati sui 1650 metri. Dopo mesi rientra in gioco Eclipse Gar, quindi impossibile da valutare appieno. Evarussa Jet è al top e potrebbe essere un'idea anche se lo schema non sarà semplice considerando che Enos Col ed Emiro d'Esi partono a tutta e saranno intenzionati presumibilmente a restare davanti. Electra Winner, a livello di potenziale, è la più forte ma continua a sbagliare e dal sette regalerà metri.

RED/Agipro

Foto credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password